ULTIMA - 22/10/17 - BOMBER: MATTEO LANGELLA (BORGO SOAVE) CALA IL POKER

Si giocano oggi le gare della 7^ giornata del girone di andata dei campionati dilettantistici della nostra provincia. Vediamo la situazione dei migliori bomber veronesi dopo le 6 partite già giocate. In Eccellenza comandano il bomber del Villafranca Alessandro Elia e Cazzadore della Vigontina San Paolo con 5 reti, entrambi in gol domenica. In Promozione
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

4/10/17
SONO 13 LE SQUADRE VERONESI CHE PASSANO AL 3° TURNO DI COPPA

Sono scese in campo oggi la Virtus Vecomp e il Legnago Salus nei 32esimi di finale della Coppa Italia di serie D. Nel pomeriggio al Centro Sportivo di Caravaggio (BG) la Virtus batte i bergamaschi dopo i calci di rigore per 6 a 5 ed accede ai sedicesimi di finale. Dopo un primo tempo che ha visto la Virtus controllare la gara e mancare una occasione gol con Grbac nella ripresa la partita si sblocca e sono i padroni di casa di mister Bolis a passare in vantaggio dopo solo 2 minuti con Moreo con un gran tiro dalla distanza. La Virtus reagisce e crea molte occasioni ma la palla non vuol saperne di entrare. Nei minuti finali è un autentico assedio alla porta bergamasca con Massimo Goh N'Cede che si vede respingere clamorosamente un tiro sulla linea al 40° e due minuti dopo è lo stesso attaccante rossoblu a insaccare di testa l'1 a 1 su perfetto assist di Marco Burato. Poco dopo arriva il triplice fischio del signor Sanzo di Agrigento che manda le due squadre sul dischetto. Alba, Danti, Grbac, Burato segnano mentre Trinchieri si fa parare il 5 rigore. Per i bergamaschi Romanini, Moreo, Baldrighi e Mangili fanno gol mentre Murati si è fatto parare il 3° tiro dal dischetto da Tosi. Si va quindi ad oltranza con Goh N'Cede che realizza e Buzhala che si fa parare il rigore dal numero 1 rossoblu Tosi che regala il passaggio del turno ai veronesi. La Virtus Verona vola ai sedicesimi di finale e se la vedrà al "Gavagnin-Nocini" il 6 dicembre contro il Varese che nel pomeriggio ha superato 2 a 0 il Mantova. Stessa sorte per il Legnago di mister Manuel Spinale che ha battuto l'Arzignano Valchiampo per 5 a 4 dopo i calci di rigore e dopo l'1 a 1 dei tempi regolamentari. Il Legnago avanza in Coppa Italia, dopo aver prima eliminato Ambrosiana e Union Feltre. Ai sedicesimi di mercoledì 6 dicembre affronterà il Campodarsego che oggi ha battuto l’Adriese per 3 a 0. Nei 90 minuti il Legnago era passato in vantaggio al 19° con una spettacolare incornata nel sette del nuovo acquisto Peinado. L’Arzignano trova il pareggio poco dopo con una bolide da fuori area di Raimondi. Nella ripresa il risultato non si schioda dall'1 a 1. Ai rigori per il Legnago fanno gol Marchetti, Crestani, Cardamone e Talin, per i giallocelesti ospiti  Bordi, Veratti, Turea. Decisivo il portiere biancazzurro Thomas Colella che para i tiri di Maldonado e Vanzan, mentre il Legnago fallisce solo con Barone. Finisce 5 a 4 e con la festa dei biancazzurri che domenica si troveranno ancora difronte l’Arzignano nella 6^ giornata di campionato. Stasera si sono giocate anche le partite del 2° turno del Trofeo Veneto di 1^ e 2^ categoria che hanno promosso al 3° turno tutte le vincenti. Tutti i risultati delle gare di stasera sono già visibili in ultim'ora.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
20/10/17 - CAMPIONATO PRIMAVERA: CHIEVO VR-HELLAS
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire