ULTIMA - 15/12/17 - MOLTI GLI AVVICENDAMENTI, FEDRIGO SALUTA IL COLOGNOLA

Davvero molti i cambi sulle panchine delle nostre squadre dilettantistiche dall'inizio della stagione. In Eccellenza il Caldiero ha sostituito Roberto Piuzzi con Cristian Soave, il Sona Mazza Luigi Possente con Giuseppe Brentegani e il Vigasio: Gianluca Manini con Vincenzo Cogliandro. In Promozione l'Albaronco ha sostituito Davide Mazzo con
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

2/12/17
PESCANTINASETTIMO E AUDACE, REGINE IN COPPA E IN CAMPIONATO

Contro un Atletico Vigasio quadrato ed in formazione rimaneggiata, mancavano sopratutto le punte di ruolo biancazzurre, il PescantinaSettimo di mister Gianni Canovo ha superato, con merito, gli ottavi approdando ai quarti di finale che sono in programma mercoledì 31 gennaio 2018 sempre in notturna. L’altra veronese rimasta in lizza, nella Coppa di Seconda categoria, è l’Audace calcio di mister Matteo Meneghetti che ha avuto ragione del Colognola ai Colli (4-0) con 4 goal di sua maestà Mirko Cacciatori (articolo in ultim'ora). Due vittorie pregevoli e di carattere che testimoniano la forza delle due compagini che stanno dimostrando anche in campionato di avere tutte le carte in regola per mantenere il loro primato. Non a caso, nel girone A e nel girone B di Seconda categoria, sono proprio il PescantinaSettimo del presidente Lucio Alfuso e l’Audace del collega Roberto Purgato a comandare. Ritornando alla prestazione del PescantinaSettimo sul terreno di Trevenzuolo, reso scivoloso dalla pioggia, bisogna dire che entrambe le squadre avrebbero potuto vincere. Varie le occasioni fallite dalle due squadre ma il PescantinaSettimo è stato più cinico passando con la rasoiata del bomber Stefano Bonato che ha affondato l’Atletico Vigasio. Una magica serata per gli ospiti che nella ripresa hanno controllato con attenzione la pronta reazione della squadra del presidente Gianfranco Pozza che però aveva le polveri bagnate. Poi ci si è messo anche Dario Petrin, il portiere ospite, che almeno in un paio di occasioni si è superato negando la gioia del goal ai locali blindando la vittoria del PescantinaSettimo. Felicità negli spogliatoi al termine della partita da parte degli ospiti, grande amarezza dei ragazzi dell’Atletico Vigasio. "Una gara ostica per entrambe le squadre - dice il difensore Mattia Paiola -. Conoscevamo la pericolosità dell’Atletico, una squadra molto tosta che sta facendo bene nel girone D dove è dietro alla capolista Sanguinetto Venera. Ci hanno dato del filo da torcere, abbiamo sofferto ma abbiamo tenuto. La società ci teneva a passare il turno e noi giocatori pure. Ma adesso è già ora di pensare al prossimo impegno in campionato. Domenica incontreremo il Valdadige, una squadra aggressiva e coesa. Dobbiamo andare avanti un passo alla volta rimanendo sul pezzo, senza pause o cali di concentrazione". A Colognola è passata L'Audace di mister Meneghetti che dice: "E' stata una gara dove il risultato non è quasi mai stato in pericolo. Onore e merito ai miei ragazzi che hanno piegato la resistenza del Colognola. Bravo, anzi bravissimo, il mio giocatore Mirko Cacciatori che si è divertito perforando per 4 volte la porta del Colognola. Ora si volta pagina, c’è da mantenere il primato in campionato". (R.P.)

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
10/12/17 - 2^CATEGORIA, GIRONE D, 14^GIORNATA: CORIANO-ROVERCHIARA 1-1
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire