ULTIMA - 26/5/18 - S.GIOVANNI LUPATOTO AL 4° TURNO, BATTUTA LA CALIDONENSE (2-1)

Continuano a stupire i biancorossi del presidente Daniele Perbellini che, dopo aver liquidato 3 a 0 domenica scorsa a Sarego la Seraticense, con in panca per l'ultima volta mister Andrea Sirio Manganotti, che si è dimesso poche ore dopo lo spareggio che ha portato i "lupi biancorossi" al 3° turno dei play-off di Promozione, si sono
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

2/2/18
ZUCCHER: "CON LA ROMA VOGLIAMO GIOCARCELA ALLA PARI"

Seconda partita consecutiva allo stadio Olivieri di Via Sogare per il Fimauto Valpolicella che, dopo il ko di venerdì scorso contro l’Atalanta, domani sabato 3 febbraio (inizio ore 14.30), affronta la Res Roma. Sarà una partita dal doppio valore per Boni e compagne, come sottolinea il mister gialloblu Diego Zuccher: “C’è tanta voglia di giocare questa partita, la prima del girone di ritorno, perché di fatto all’andata è come se non fossimo scesi in campo. Abbiamo perso meritatamente 3 a 0 ma c’è da dire che, al di la dei meriti della Roma, noi non abbiamo giocato. E’ stata una partita strana, che ancora oggi fatico a decifrare. Sabato, al di la dell’importanza della posta in palio, abbiamo voglia di giocare finalmente ad armi pari contro una formazione che, da cinque anni a questa parte, sta dimostrando di meritare la categoria. Purtroppo arriviamo alla sfida con la Roma con l’infermeria un po’ affollata e quindi, probabilmente, dovrò fare delle scelte obbligate ma non sarà un problema perché chi scenderà darà come sempre il massimo. L’aspetto mentale sarà molto importante: la sconfitta contro l’Atalanta, al termine di una partita strana, che abbiamo perso meritatamente perché abbiamo agevolato molto l’avversario. Però si poteva anche vincere. Probabilmente il risultato più giusto era il pareggio ma non recriminiamo. La sconfitta ci ha lasciato una grande voglia di riscatto: dovremo essere bravi ad incanalare questa carica nel modo giusto, senza farci prendere dalla frenesia e soprattutto senza perdere la lucidità in caso di difficoltà. E’ inutile sottolineare come sia importante tornare a fare punti”. “Come giocheremo – prosegue Zuccher – dipende da come arriveremo a sabato. Non mi sono mai lamentato degli infortuni fino ad oggi, ma è innegabile che contro la Roma saremo in emergenza. Detto questo ho un’idea di come ci schiereremo e di come imposteremo la partita anche se è prematuro confermarla”.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire