ULTIMA - 27/5/18 - TUTTE LE GARE IN PROGRAMMA OGGI POMERIGGIO

Per quanto riguarda il campionato di Eccellenza oggi alle ore 16.30 il Villafranca di mister Alberto Facci giocherà in casa il match di ritorno dei play-off nazionali di categoria contro i piemontesi del Saluzzo che all’andata si imposero per 1 a 0 grazie al rigore trasformato da bomber Pinelli a due minuti dalla fine dopo che i blaugrana avevano
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

4/5/18
MISTER SONA SALUTA IL CADIDAVID DOPO 2 BUONE STAGIONI

Dopo due stagioni positive mister Fabrizio Sona saluta il Cadidavid: "È stato un campionato di Promozione molto difficile e molto equilibrato, sia davanti che dietro, che è stato deciso da episodi e da momenti di forma di alcune squadre che sono riuscite a fare un filotto di risultati positivi, come ad esempio la Seraticense contro la quale potevamo anche vincere. Dopo il pari in casa nostra, alla 22^ giornata, i gialloneri vicentini le hanno vinte tutte chiudendo in vetta alla pari del Garda. Nel complesso ho visto poca tecnica e tanto agonismo, è stato un campionato di Promozione non all'altezza di quelli di qualche anno fa. Il San Giovanni Lupatoto, secondo me, è squadra più forte e completa che ho visto, il Garda è la squadra più tecnica mentre la Seraticense era molto forte davanti e dotata di grande determinazione agonistica. La delusione più grossa è stato in Longare Castenero che avevo visto molto bene all'andata, bene il Lugagnano nel ritorno con mister Gasparato ma purtroppo non è bastato per la salvezza dei gialloblu. Tornando a me, si chiude la mia avventura a Cadidavid dopo due anni positivi dove abbiamo raccolto un quarto ed un settimo posto sfiorando in entrambe le stagioni i play-off. Un stagione, quella appena conclusa, che reputo positiva perché eravamo partiti con l'obiettivo primario di raggiungere la salvezza diretta. Ora ho bisogno di nuovi stimoli ma per il momento sto alla finestra anche se ho già ricevuto delle proposte. Voglio prendermi un po' di tempo e ponderare la mia scelta con calma. Ringrazio il mio staff formato dal mio secondo Alessandro Rigo, dal preparatore dei portieri Luca Zonin e dall'amico Marco Gaiardoni, ringrazio inoltre la società per la fiducia e la stima che mi ha trasmesso in questi due anni e auguro ai biancazzurri le più grandi soddisfazioni per il futuro. Il mio può essere un addio ma potrebbe anche essere solo un arrivederci. Ora cerco una squadra dalla Prima categoria in su che abbia l'ambizione di vincere il campionato o di salire tramite i play-off".

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire