ULTIMA - 20/10/18 - ROSSI (OLIMPIA PONTE CRENCANO): “CI SERVONO 50-52 PUNTI!”

L’ex “golden boy” del Ravenna, Giordano Rossi da Isola della Scala, classe 1980, affronta il suo 2° anno da trainer sulla panca dell’Olimpia Ponte Crencano, che milita nel girone “B” di 2^ categoria, con una buona dose di ottimismo. Prima di approdare ai “geniali pontieri” del presidente Roberto Donà e del vice Gabriele Ferrari, Rossi ha guidato
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

7/6/18
MISTER SIGNORETTO: "FELICE DI ESSERE AL SOMMACUSTOZA"

È ufficiale, Massimiliano Signoretto è il nuovo tecnico del Sommacustoza. La società del presidente Stefano Pisani, salutato il suo predecessore Hector Rodrigo Garcia, che aveva portato la squadra dalla Terza fino in Seconda categoria, ha scelto il tecnico del Colognola ai Colli. Soddisfatto mister Signoretto dice: "Ritengo molto interessante la proposta fattami dalla dirigenza del Sommacustoza. Un progetto, il loro, rivolto a continuare a far crescere i giovani del circondario. Io sono pienamente d'accordo e non vedo l'ora di cimentarmi in questa nuova avventura". Impegno e grande dedizione, sono i cavalli di battaglia del nuovo mister del Sommacustoza. Signoretto è reduce dalla salvezza conquistata quest'anno a Colognola ai Colli. Molto positivo il suo salto di categoria dalla Seconda fino in Prima categoria, alcune stagioni fa, alla guida dell'Atletico Vigasio. La sua nuova squadra, il Sommacustoza 08, è un sodalizio che ha una storia recente ma che con tempra rocciosa sta ricostruendo al meglio il suo settore giovanile. Avvicinato da noi, Signoretto dice: "Allenare il Sommacustoza mi fa davvero molto piacere. Mi ha catturato il progetto che mi ha proposto la società, voglio far crescere i nostri giovani e toglierci buone soddisfazioni, forgiando una squadra di carattere che ben figuri nel prossimo campionato di Seconda categoria. Ringrazio la mia ultima squadra, il Colognola ai Colli, e la sua dirigenza. Ora è venuto il momento per me di aprire un nuovo ciclo al Sommacustoza. Io ed i miei nuovi ragazzi ce la metteremo tutta per non deludere la società". In campo, quando giocava, Signoretto non si faceva mai mettere i piedi in testa, era un centrocampista di grande carattere. Servono nervi saldi e appartenenza alla maglia. Il connubio Signoretto-Sommacustoza potrebbe essere davvero scoppiettante. (R.P.)

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire