ULTIMA - 23/6/18 - PRENDE FORMA L’ALBARONCO DELLA COPPIA PENNACCHIONI-MORETTO

L’Albaronco del giovane presidente Davide Mazzo e del vice-presidente e mastro pasticcere di Tombazosana, Daniele Dall’Oca, sta costruendo una corazzata per recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato di Promozione che la visto quest'anno raggiungere la salvezza con qualche apprensione. Riconfermato alla guida della Prima squadra
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

9/6/18
IL MOZZECANE E' IN PROMOZIONE. IL BARDOLINO RIPARTE DALLA TERZA

Aria di grande entusiasmo al Mozzecane. La società del presidente Riccardo Montefameglio ha acquisito il titolo sportivo dal Bardolino 1946 e l'anno prossimo giocherà in Promozione al posto della formazione del presidente Aldo Gianfranceschi. "Ci è voluta una semplice stretta di mano nella taverna di Gianfranceschi - dice Montefameglio - per formalizzare il nostro accordo. Il Bardolino, in mancanza di risorse umane e non di quattrini, come dicono i rumors, ha deciso di cedere il titolo. La mia società vuol crescere e quindi abbiamo colto l'opportunità. Ora ci metteremo al lavoro per costruire una squadra all'altezza della Promozione con ragazzi di spessore. E' nostra intenzione confermare l'ossatura della passata stagione in Prima categoria che ci permesso di centrare l'obiettivo play off, poi eliminati al secondo turno dal Pedemonte". Amareggiato il segretario del Bardolino Walter Rizzi: "A Bardolino non c'è solo il calcio ma altri sport che vanno forte. Da parte nostra non abbiamo trovato persone appassionate pronte a darci una mano ed in mancanza di interlocutori, seri e pronti ad entrare in società, ci siamo fatti da parte. Colgo l'occasione per ringraziare Montefameglio, persona squisita e corretta che ha accolto le nostre intenzioni. È stato l'unico, visto che altri hanno detto tante parole ma prive di fatti concreti. Adesso ripartiremo dalla Terza categoria con giovani provenienti dal nostro settore giovanile". Ricordiamo che in campo il Bardolino di mister Matteo Fattori aveva perso ai play out contro il Sona retrocedendo dall'Eccellenza in compagnia di Valdagno Vicenza ed Euromarosticense. Chiude Montefameglio dicendo: "Era nostra intenzione confermare l'intera rosa ma ora, con la regola dei giovani in Promozione, non sarà più possibile. Sottolineo che tutti, e ribadisco proprio tutti, quest'anno hanno dato il massimo senza mai risparmiarsi. La nostra è una società sana dove si lavora senza grosse pressioni e dove cerchiamo di vincere divertendoci". (R.P.)

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire