ULTIMA - 20/11/18 - IL S.GIOVANNI ILARIONE LASCIA LIBERO BOMBER MARCO CHIARELLO

Sta lottando per la salvezza il San Giovanni Ilarione del nuovo presidente Luca Boschetto e del riconfermato vice presidente Carlo Gromeneda, domenica scorsa sconfitta per 3 a 1 in casa del Montorio di mister Marco Burato tornato capolista del girone B di Prima categoria approfittando della sconfitta del Casaleone in casa del lanciatissimo Atletico Città di
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

5/11/18
LA VIRTUS AFFONDA AL "GAVAGNIN-NOCINI" CON LA VIS PESARO (0-2)

E' andata ancora male per la Virtus Verona ieri allo stadio “Gavagnin-Nocin” contro la Vis Pesaro di mister Colucci. Rossoblu proiettati in avanti alla ricerca dei 3 punti nel primo tempo, con il n.1 ospite Bianchini che è il migliore in campo, con la Virtus che colpisce un palo ed una traversa, ma alla fine va al riposo incredibilmente sullo 0 a 2. I ragazzi di mister Gigi Fresco già al 6' sono sotto con Lazzari che spara un bolide da fuori area e fa secco Giacomel. La Virtus non si scompone e cerca subito il pari, prima con Manarin e poi con un bel colpo di testa di Trainotti che viene parato da super-Bianchini. La Virtus insiste e al 21° gran stacco di Casarotto ma il suo colpo di testa a botta sicura si stampa sul palo. Poco prima della mezz’ora arriva il raddoppio della Vis Pesaro che alla prima volta che si riaffaccia in avanti trova a sorpresa il 2 a 0 ancora con Lazzari che ribatte in rete una corta respinta di Giacomel su tiro dal limite. La Virtus si ributta in avanti per cercare di riaprire la gara, ci prova con Lavagnoli, con una capocciata di Grandolfo e con una mischia furibonda in area ma la palla non vuol saperne di entrare in una porta avversaria che sembra stregata. Ma non è finita, nei minuti di recupero arriva anche la clamorosa traversa di Manarin e il tiro di Danti che finisce in rete ma il gol viene annullato per fuorigioco dal signor Di Graci di Como. Nella ripresa mister Fresco inserisce Alba e Merci e passa al 4-2-3-1. I rossoblu attaccano e la Vis Pesaro controlla senza grossi affanni. La partita nella ripresa non presenta grosse emozioni e a completare la giornata nera dei virtussini arriva al 93° il rosso diretto a Matteo Momenté. In vetta c'è la Fermana con 20 punti e che ieri ha battuto 2 a 0 il Teramo, secondo a 19 il Pordenone che a pareggiato 2 a 2 in casa della Sambenedettese. Nelle altre gare AlbinoLeffe-Fano 1 a 1, Gubbio- Rimini 3 a 0, Monza-Ternana 1 a 4, Ravenna- Reante 1 a 0, Sudtirol-FeralpiSalò 2 a 3, Imolese-Vicenza 2 a 1 mentre stasera alle 20.30 ci sarà il posticipo Triestina-Giana Erminio. Virtus ora penultima con 6 punti agganciata dall'Albinoleffe e che precede di un punto il Renate.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
18/11/18 - 3^CATEGORIA, GIRONE B, 9^GIORNATA: NOI LA SORGENTE-CORIANO 5-2
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire