ULTIMA - 18/2/19 - GRANDE GESTO DI FAIR PLAY DEL SAVAL MADDALENA

Grande gesto di fair play, che difficilmente si vede nei campi di calcio dilettantistici, quello accaduto ieri prima della gara fra la capolista Pieve San Floriano e il Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro, squadra in piena lotta per una poltrona play-off nel girone A di Terza categoria. I biancazzurri locali avevano in distinta ben tre giocatori
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

24/1/19
IL MALCESINE SI RIPRENDE IL PUNTO, SANGUINETTO NE PERDE UN ALTRO

L'A.S.D. Malcesine Calcio ha presentato ricorso per la perdita della gara a tavolino Malcesine-Colà Villa dei Cedri 0 a 3, partita giocata il 9 dicembre 2018 finita 1 a 1, incassando poi anche un punto di penalizzazione. La Società Cola’ Villa Dei Cedri aveva contestato la regolare partecipazione alla gara del giocatore del Malcesine Diallo Aly Badara, sostenendo che lo stesso risultasse squalificato in quanto espulso nella precedente partita contro il  Cavaion. In forza dell'automatismo della squalifica per una gara è stato accolto il reclamo. La Corte Sportiva d’Appello Territoriale, preso in esame il ricorso presentato dall’A.S.D. Malcesine, vista la documentazione ufficiale agli atti e sentito personalmente l’arbitro che ha confermato l’avvenuta espulsione del giocatore Diallo Aly Badara nella gara del 2 dicembre 2018 e rilevato pertanto che il suddetto calciatore non poteva partecipare alla gara  presa in esame, dispone l’automatismo della squalifica per una giornata in caso di espulsione, senza la necessità di declaratoria da parte del Giudice Sportivo. Rilevato inoltre che la sconfitta a tavolino, già penalizza la Società rispetto al risultato acquisito sul campo, la Corte Sportiva d’Appello Territoriale delibera di accogliere parzialmente il ricorso presentato dall’A.C. Malcesine; di confermare a carico dell’ASD Malcesine l’applicazione della perdita dell’incontro Malcesine - Colà Villa dei Cedri 0 a 3 ma di annullare la sanzione di 1 punto di penalizzazione nella classifica del Campionato di 2^ Categoria 2018-19. Il Malcesine sale quindi al 3° posto agganciando a 33 punti il Cavaion. Il Giudice sportivo in merito alla mancata presentazione del Sanguinetto Venera di domenica scorsa contro la Pro San Bonifacio, ha inflitto alla squadra neroverde la sconfitta a tavolino col risultato di Pro San Bonifacio - Sanguinetto Venera 3 a 0, infliggendo per la seconda volta consecutiva (dopo il forfait dato a Montorio), la penalizzazione di un punto in classifica. La Pro San Bonifacio sale al 3° posto del girone B di Prima Categoria con 36 punti, a -2 dalla capolista Montorio e un punto dietro all'Atletico Cerea. Mentre il Sanguinetto Venera scala al quart'ultimo posto a 19 punti alla pari del Pozzo.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire