ULTIMA - 20/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

13/3/19
IL CALDIERO PASSA, IL CASTELNUOVO E' FUORI. ATLETICO VIGASIO KO

Oggi pomeriggio si è giocata l'ultima partita del girone triangolare del 1° turno della fase Nazionale della Coppa Italia Dilettanti di Eccellenza che vedeva impegnata l'unica nostra rappresentante veronese rimasta in corsa, il Calcio Caldiero Terme del presidente Filippo Berti che ospitava allo stadio "Berti" di Caldiero i friulani del San Luigi. Al Caldiero di mister Cristian Soave per accedere al turno successivo bastava un pareggio e così è stato. Vantaggio dei termali gialloverdi nel primo tempo grazie alla rete di Giovanni Guccione. Nella ripresa arriva il pari dei triestini grazie al rigore benevolo concesso dal signor Nicolò Dorillo di Torino. Grazie a questo risultato i termali si qualificano al turno sucessivo che vede ancora in gioco le migliori 8 squadre d'Italia. Alle sera sul sintetico del "Bottagisio", si giocava invece la semifinale di ritorno del Trofeo Veneto di Promozione, Castelnuovosandrà - Porto Viro, gara che all'andata aveva visto la vittoria esterna del Castelnuovosandrà di mister Fabrizio Gilioli per 1 a 0. Partita che si è chiusa con lo stesso risultato ma a favore dei rodigini che poi conquistano la finale grazie ai calci di rigore. Stasera è sceso in campo anche l’Atletico Vigasio del presidente Gianfranco Pozza e di mister Fabrizio Saccomani. La squadra biancazzurra che era impegnata in casa contro i trevigiani del Refrentolo nella semifinale di andata del Trofeo Veneto di 2^ categoria ha perso per 1 a 2. Il ritorno si giocherà mercoledi 27 marzo, sempre alle ore 20,30. Stasera si è giocato a Caldogno anche l'anticipo della 17^ giornata di ritorno del campionato di Eccellenza che vedeva in campo i locali della Calidonense contro il San Giovanni Lupatoto del presidente Daniele Perbellini, partita molto importante per la corsa salvezza. Dopo il primo tempo che si è chiuso sullo 0 a 0, nella ripresa la gara si è accesa al 10° con il gol degli ospiti veronesi siglato da Donkor. Passano solo tre minuti e i vicentini pareggiano con Mietto. I lupi biancorossi si riportano avanti con Giordano al 25° ma ancora una volta il vantaggio dura solo tre minuti a causa dello sfortunato autogol di Padovani. I biancorossi di mister Matteo Fattori insistono e al 38° si portano sul 3 a 2 grazie al rigore trasformato da Spasojevic. Con questi 3 punti il San Giovanni Lupatoto lascia all'ultimo posto la Piovese a 20 e si portano a 23 a -1 proprio dalla Calidonense.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire