ULTIMA - 23/3/19 - MICHAEL DE SANTIS (ROSEGAFERRO) CREDE NELLA SALVEZZA

Domani si gioca al 26^ giornata dei campionati dilettantistici veronesi dove comincia ad infiammarsi la lotta per il titolo e per non retrocedere. In Seconda categoria quest'anno retrocederanno solo due squadre per girone quindi i play-out vedranno impegnate solo la 14^ e 15^ squadra classificata, da questo scontro uscirà la squadra che sarà
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

14/3/19
ALTRO PUNTO DI PENALIZZAZIONE AL SANGUINETTO VENERA

Dal rapporto dell'Arbitro è emerso che la partita Zevio - SanguinettoVenera non é stata disputata perché, attesi i regolamentari 45 minuti, la società Sanguinetto Venera del presidente Adalberto Abbamondi non si é presentata in campo. Cosa che negli ultimi due mesi è già successa tre volte con conseguenti sconfitte a tavolino ed un punto di penalizzazione. Visto l'art. 53 NOIF e il C.U. n. 1 del 4 luglio 2018 il Giudice Sportivo ha deliberato di sanzionare ancora una volta la società Sanguinetto Venera con la perdita della gara col punteggio Zevio 1925 - Sanguinetto Venera 3 a 0, e di infliggere un ulteriore penalizzazione di un punto in classifica e l'ammenda di euro 600,00. Lo Zevio con questi 3 punti aggancia i Boys Buttapedra e il Tregnago al terz'ultimo posto a quota 26 punti e il SanguinettoVenera è sempre più penultimo in classifica con 21 punti davanti solo al fanalino di coda Provese a 8 punti. Lo Zevio si rifà così dei 3 punti persi a tavolino contro la Provese per aver impiegato il giocatore Filippo Begali che non aveva titolo per prendere parte alla gara. Debutto vincente quindi per il nuovo tecnico bianconero Lucio Merlin anche se ottenuto senza fare alcun sforzo.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire