ULTIMA - 20/5/19 - ANDATA PLAY-OUT DI SERIE C: LA VIRTUS VERONA BATTE IL RIMINI (1-0)

Buona la prima per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco oggi al "Gavagnin-Nocini" contro i biancorossi del Rimini di mister Petrone. I rossoblu si sono imposti 1 a 0 ed ora sono i veronesi a contare sul doppio risultato nel match di ritorno a Rimini dove potranno vincere o pareggiare per rimanere in serie C anche nella prossima stagione.
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

14/3/19
GRANDE IMPRESA DEL S.GIOVANNI LUPATOTO A CALDOGNO

Poteva essere la partita del rilancio per i vicentini della Calidonense che con una vittoria si sarebbero portati provvisoriamente a -1 dalla salvezza diretta, invece ieri sera si sono trovati davanti un San Giovanni Lupatoto determinato nel portare a casa i tre punti. Alla fine i biancorossi veronesi di mister Matteo Fattori sono riusciti ad espugnare il campo di Caldogno per 2 a 3 portandosi ora ad un solo punto dai vicentini e a -5 dalla salvezza diretta. La squadra locale di mister Claudio Clementi è stata in grado di recuperare due volte lo svantaggio ma alla fine ha dovuto cedere alla voglia di vittoria dei veronesi del presidente Daniele Perbellini. Il primo tempo si è chiuso sullo 0 a 0 ma nella ripresa la gara è stata scoppiettante e molto spettacolare. Al 10° è arrivato il gol del vantaggio dei veronesi grazie al difensore classe 1998 ex Vigasio Baah Donkor. Al 13° minuto i vicentini pareggiano col classe 1992 Vittorio Mietto. I lupi biancorossi però hanno la forza di riportarsi avanti grazie al gol del centrocampista classe 1999 Matteo Giordano ma al 25° i vicentini si riportano in parità con la conclusione vincente del neo entrato Nicola Filotto, forse deviata da Padovani. I biancorossi di mister Matteo Fattori però vogliono la vittoria e la ottengono grazie al rigore trasformato dal serbo Bojan Spasojevic che a 5 minuti dalla fine porta i biancorossi sul definitivo 3 a 2. Con questi 3 punti il San Giovanni Lupatoto si porta a quota 23 punti e lascia all'ultimo posto la Piovese a 20 che domenica sarà impegnata nella difficile trasferta di Pozzonovo. Una vittoria che vale molto soprattutto per il morale e l'autostima dei ragazzi del diggì Mario Tesini e del diesse Gino Crema quando mancano solo 6 gare alla fine del loro campionato.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire