ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

25/3/19
LA VIRTUS VERONA TRAVOLGE IL RIMINI ED E' IN ZONA SALVEZZA

Non si ferma più la serie positiva della Virtus Verona di mister Gigi Fresco che travolge 3 a 0 il Rimini allo stadio “Gavagnin-Nocini” ed è ora in zona salvezza diretta. I rossoblu virtussini giocano un ottimo primo tempo e al 4° minuto sono già in vantaggio; Palma perde palla, Giorico serve Casarotto che appoggia per Danti che in diagonale batte Scotti per l'1 a 0 rossoblu. Il Rimini si fa vivo al 12° con Alimi ma il suo sinistro è parato da Giacomel. Al 18° i rossoblu raddoppiano con una splendida punizione di Manfrin che insacca la palla all'incrocio dei pali alla sinistra dell'incolpevole Scotti. Il Rimini non riesce a creare pericoli ai rossoblu che al 35° si portano meritatamente sul 3 a 0 con un rasoiata dal limite di Ferrara. Il Rimini prova una timida reazione ma si va negli spogliatoi con la Virtus Verona in vantaggio per 3 a 0. Nella ripresa ci si aspetta un Rimini più propositivo ma i biancorossi non riescono quasi mai ad impensierire la difesa locale. Al 6° Manfrin pesca in area Sirignano che di testa insacca il 4 a 0 ma la rete viene annullata per fuorigioco. Al 10° punizione di Palma che Giacomel devìa oltre la traversa. Poi ancora Virtus pericolosa con Grbac, Danti e Manfrin. Al 17° gran tiro di Volpe ma Giacomel mette in corner. Per vedere un altra occasione biancorossa bisogna passare al 39° quando Piccioni, appena entrato in campo, calcia una punizione che sfiora l’incrocio dei pali. Al 42° Giacomel esce a vuoto su corner e Volpe di testa colpisce a colpo sicuro ma la difesa rossoblu salva sulla linea di porta il possibile 3 a 1. Al quarto minuto di recupero Frinzi spara a rete ma trova sulla sua strada Scotti che evita la quaterna rossoblu. Il triplice fischio sancisce il 3 a 0 per la Virtus Verona che scavalca il Rimini ed è ora in vantaggio con i biancorossi anche negli scontri diretti dopo lo 0 a 1 dell'andata. Per i rossoblù altri 3 punti preziosi, ben 14 nelle ultime 6 gare. Domenica prossima la Virtus sarà ospite della Sambenedettese travolta oggi dalla Triestina per 4 a 0. Le altre gare di ieri hanno visto la Fermana pareggiare 0 a 0 col Pesaro, il FeralpiSalò vincere 1 a 0 a Fano, il Giana Erminio perdere 1 a 2 in casa col Teramo, il Gubbio pareggiare 0 a 0 col Renate, il Südtirol impattare 2 a 2 contro il L.R. Vicenza, la Ternana ha fermato sull'1 a 1 il Pordenone, l’Imolese cade 1 a 3 in casa col Monza e il Ravenna perde 0 a 1 in casa contro l'Albinoleffe. In classifica comanda sempre il Pordenone con 63 punti, al 2° posto con 57 punti si fa sotto la Triestina e al terzo il Feralpisalò sale a 54 punti. Al 4° posto sale il Monza che con 51 punti scavalca l'Imolese ferma a 50 e raggiunta dal Sud Tirol al 5° posto. Il Ravenna è settimo con 48 punti e la Fermana sale a 44 punti mentre al 9° posto c'è sempre il Vicenza con 41 punti seguito a 40 dalla Sambenedettese. A 37 punti inizia la zona calda con il Teramo, poi a 36 Vis Pesaro e Ternana, mentre a 35 ci sono Virtus Verona, Gubbio e Albinoleffe. Il Giana Erminio viene raggiunto a 33 punti dal Renate. A 32 c'è il Rimini mentre il Fano è ultimo con 29 punti ma con una gara da recuperarecon la Fermana.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire