ULTIMA - 19/2/17 - RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE DELLA COPPA VERONA

Si sono giocate oggi pomeriggio le gare dei Quarti di Finale della Coppa Delegazione di Verona chiamata quest'anno Memorial “Gianni Segalla”.  Dopo il 1° turno eliminatorio composto in 8 gironi si erano qualificate ai Quarti di Finale solo le prime classificate di ogni girone. Oggi dunque è andata in onda la seconda parte che ha visto il
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

2/1/17
BUON TEST AMICHEVOLE PER IL LEGNAGO CON IL CEREA

Per l'amichevole derby fra il Legnago e il Cerea venerdì al «Sandrini» sono accorsi un centinaio di spettatori fra i quali anche il presidente del Cerea Doriano Fazion e Nicola Valente, ex Legnago ora in Lega Pro a Siracusa). Hanno vinto ai biancazzurri grazie ai gol di Benedetti e Zerbato. Nel Legnago Orecchia ha tenuto a riposo precauzionale Spadaro, mentre Formuso guarito dallo stiramento dovrebbe riprendere ad allenarsi da martedì. Nel Cerea l'allenatore Vittadello non ha potuto schierare Ballarin, Cezar, Nizzetto, Jussef e Garzon, ma i giovani granata hanno tenuto bene il campo. L'allenatore del Piccolo Toro Mario Vittadello ha dichiarato a fine gara: «Un buon allenamento di un Cerea con tanti giovani e con Zanaga e Ferrazzini che si sono inseriti bene.» Nel Cerea hanno giocato i nuovi acquisti, il difensore Stefano Dalla Riva e il centrocampista Stefano Spadari, entrambi ex Triestina. Il Legnago si è schierato con la probabile formazione che affronterà alla ripresa del campionato l'8 gennaio il Tamai. Il difensore Chiarini è stato squalificato per un turno e al suo posto ha giocato Mattera. Fra i pali un portiere in prova Giovanni Lombardi, classe 1998, che ha manifestato a fine amichevole perplessità a trasferirsi in riva al Bussè per motivi di studio. La partita: Subito un salvataggio sulla linea di Ferrazzini su un'azione del Legnago che al 2' passa in vantaggio sugli sviluppi di un traversone di Viviani inzuccato in rete dal difensore centrale Luca Benedetti. Al 4' una parata del portiere biancazzurro Lombardi dopo una conclusione di Barnaba e al 18' una sua deviazione in corner su rasoterra di Spadari. Al 22' Zerbato tutto solo non inquadra la porta, poi (30') al tiro Barone con parata di Sgarbossa e due minuti dopo ancora Barone in area con  tocco fuori bersaglio. Nella ripresa molte sostituzioni e il Legnago si fa vivo con un tiro di Taylor e un'incursione di Zerbato bloccata da Sgarbossa in uscita, nel finale Lorenzo Zerbato azzecca il rasoterra del 2 a 0. Un gol in amichevole, ma importante per il morale di Zerbato dopo mesi di riposo per un intervento alla caviglia sinistra. (A.N.)

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire