ULTIMA - 23/4/17 - SERIE D: LA VIRTUS SI ASSICURA I PLAY-OFF

Il Campionato di serie D girone C è oramai giunto allo sprint finale. Oggi si è giocata la trentaduesima giornata che ha visto il netto successo della capolista Mestre (1-4) in casa del Vigasio che, assieme alla sconfitta interna della Triestina con il Montebelluna (1-3), ha dato la matematica vittoria del titolo del Girone C e promozione fra i
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

19/4/17
IL POZZO E' ORA A SOLI DUE PASSI DAL TITOLO

La lotta per il primo posto e per la promozione diretta è tutt’altro che chiusa: il girone D del campionato di Seconda Categoria vede il Pozzo del Mister-Presidente Roberto Praga al comando della graduatoria con 54 punti, ma Atletico San Vito ed Asparetto (rispettivamente 53 e 52 punti) non mollano l’osso, e sperano in un passo falso della capolista. Per vincere il campionato, secondo Praga, non ci sono alternative: bisogna vincere entrambe le prossime due gara. Chi la spunterà nel girone D di 2^ Categoria? “Vincerà chi nei prossimi 180 minuti porterà a casa 6 punti, sperando che le concorrenti non siano altrettanto brave. È una questione di semplice matematica. Tuttavia, le partite vanno giocate, e sarà nostro dovere trovare i giusti stimoli e le giuste energie per prepararci al rush finale, sapendo che le nostre avversarie faranno altrettanto: d’altronde, il gioco del calcio è bello proprio per questo”. Nei prossimi 180 minuti affronterete due squadre di bassa classifica. Sono partite che temete? “Tutte le partite vanno giocate e temute, perché il rispetto dell’avversario è un fattore importante nel calcio, e se non si giocano le partite con il giusto approccio, si rischia di perdere punti importanti. Noi dobbiamo farne 6 per non giocare i play-off.” Nel caso doveste perdere il primato, chi vorreste evitare nei play-off? “Arrivati a questo punto della stagione, non ci sono squadre che vorresti o non vorresti incontrare. Si tratta di una partita secca, e partite di questo tipo hanno il loro fascino, ma anche le loro difficoltà, ripeto, bisogna giocarsela fino alla fine.” Definirebbe questo campionato un corsa al titolo “ciapa-no”? "Nessuna definizione è mai stata meno appropriata. Si tratta semplicemente di un campionato molto equilibrato, dove tutte le squadre sono in grado di portarsi via punti l’una con l’altra, e questo perché il girone della bassa veronese può vantare delle società che, per quanto di 2^ categoria, sono tutte società tradizionalmente importanti a livello dilettantistico”. (M.F.)

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
23/4/17 - II^CATEGORIA, GIRONE D, 29^GIORNATA: CORIANO-ALBAREDO 2-1
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire