ULTIMA - 24/5/17 - MISTER MICHELE BARONE E LA PRIMAVERA SI DIVIDONO

Era arrivato a metà gennaio al posto di mister Karim Grigoli con la squadra che era ultima in classifica nel girone “B” di Seconda categoria appaiata a 11 punti al Lessinia. Poi, il giovane diesse Federico Sartori ha preso la decisione di affidagli la panchina della Prima squadra per cercare di raggiungere la salvezza. E' stato un girone di
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

14/5/17
LORENZO PINAMONTE CAPOCANNONIERE CON GLI AMATORI LAZISE

Una passione per il calcio che alla fine non tramonta mai, un giocatore con un passato da professionista maturato a livello di Lega pro ed in Inghilterra nella serie B inglese. Un fisico statuario con ancora due piedi buoni da proficuo attaccante. Signori e signore ecco voi, Lorenzo Pinamonte che dopo delle ottime soddisfazioni dei nostri dilettanti guida l'attacco degli amatori di Lazise, impegnati ieri pomeriggio nelle partite valide per il titolo provinciale contro il Mozambano sul manto erboso di Garda. Pinamonte titolare assieme alla sorella ed ai suoi genitori di un rinomato albergo a Porto di Brenzone - Hotel Nettuno -, nel meraviglioso teatro del lago di Garda, ha vinto il campionato con una rosa di ragazzi con un passato importante in varie categorie dilettantistiche e giovani di grido, innamorati del pallone. Ben 27 i goal messi a segno da Lorenzo, tutti di pregevole fattura tre in più del suo rivale Michael Partipilo del Villaggio, Nicolò Madinelli del Palazzolo è arrivato terzo con 13 reti. Afferma Pinamonte: "Che volete farci, sono troppo affezionato al mondo del calcio per starci lontano. Ho ancora forza nei polmoni e possiedo una discreta forma fisica. In campionato noi del Lazise con merito abbiamo guidato le danze vincendo la concorrenza. Ora si prosegue sperando di fare più reti possibili". (R.P.)

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire