ULTIMA - 27/4/17 - ZIVIANI (VILLABARTOLOMEA): “CI RESTANO I PLAY OUT”

Per il Villabartolomea la speranza di poter evitare i play out e quindi di salvarsi matematicamente è appesa a un filo. A 90 minuti dal termine della stagione che ha registrato tra i bianco-neri dell’estremo Adige veronese l’avvicendamento, nelle prime giornate di campionato, Giovanni Ziviani-Luigi Mura, nemmeno l’ipotesi di un colpaccio in casa della
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

CERCASI VIGO DISPERATAMENTE….

Ancora una seria batosta per il Vigo, contro i Boys Gazzo: ancora 4 gol sul groppone e la solita prova senza mordente, con atteggiamento svogliato, rassegnato.
Primo tempo da dimenticare e nostri subito in difficoltà al primo affondo dei Boys: ci pensa Riad a salvare su Capellaro imbeccato da Pietroboni. Ci pensa Aitalegbe a portare in vantaggio i padroni di casa con uno slalom in area concluso con un destro imprendibile per Riad.
Il Vigo prova subito a raddrizzare la partita: Pasti si invola sulla destra e mette al centro per Salvadori. Il tiro è a botta sicura ma un difensore salva sulla linea.
Non sbagliano invece i Boys: dal limite Pietroboni colpisce la traversa e Capellaro mette dentro la respinta per il doppio vantaggio.
Vigo che reagisce e Belalia riduce le distanze su passaggio filtrante di Salvadori:2-1.
Sembra che il Vigo riesca a recuperare entusiasmo ma ci pensa Dona, di testa, su palla inattiva da sinistra a smorzare ogni velleità di recupero e i Boys legittimano la superiorità con una iniziativa di Capellaro (parata da Riad) e con un palo scheggiato da Morelato con un gran tiro da fuori.
Mr Malaman da fuori campo mette a rischio le corde vocali per richiamare i suoi e dare indicazioni tecniche nel tentativo di salvare il salvabile, ma nella ripresa manca la svolta positiva e il Vigo preme senza creare seri pericoli alla difesa dei Boys.
Semmai sono le ripartenze dei padroni di casa a creare scompiglio alla nostra difesa. Pietrobon ci prova ancora ma Riad para; ci prova anche Coleati ma il portierino si oppone.
Sul finire il buon Riad nulla può fare per il tap-in di Capellaro imbeccato da Coelati da sinistra : 4-1 e, oramai, consueto ritorno negli spogliatoi a testa bassa.
E a questo punto si ritorna al titolo di questa cronaca. La classifica lo chiede, ma soprattutto dobbiamo ritrovare l’orgoglio ferito, scavare in noi stessi fino a ritrovare le motivazioni che sembrano smarrite.
La prossima partita casalinga (Albaredo) non è semplice, ma dobbiamo assolutamente ritrovarci.
Forza Vigo, sempre!
B.Tagliaferro


Vigo 1944 G.S.P.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
23/4/17 - II^CATEGORIA, GIRONE D, 29^GIORNATA: CORIANO-ALBAREDO 2-1
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire