ULTIMA - 15/10/18 - LA VIRTUS AZZANNATA IN CASA DALLA TERNANA DI DE CANIO (0-2)

Perde ancora la Virtus Verona di Gigi Fresco che cede 2 a 0 al Gavagnin-Nocini contro una Ternana di mister Gigi De Canio davvero molto attrezzata e cinica. I rossoblu locali oggi avrebbero meritato più fortuna e se il signor Annaloro di Collegno non avesse annullato a Momentè il gol in apertura di ripresa per un presunto fuorigioco probabilmente la gara
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

VIGO-CASTAGNARO 0-0

Il Vigo rallenta la sua marcia e non riesce a portare a casa la quarta vittoria consecutiva, lasciando la vetta al Dorial, vittorioso sul Giovane Povegliano. Troppo lenti, troppo molli i nostri ragazzi ed il Castagnaro, giocando una attenta e onesta partita, porta a casa un prezioso punto.
Abbiamo buttato via il primo tempo, giocato con pelino di intensità in più nella ripresa, sprecando molte buone occasioni, lasciandoci cogliere da un nervosismo eccessivo anche per alcune decisioni arbitrali non favorevoli. Morale della favola: non abbiamo colto il bottino pieno e ci ritroviamo con due espulsi sul groppone. Ovviamente dobbiamo leccarci le ferite, far tesoro di quanto successo oggi per migliorare in occasione della prossima trasferta.
Primo tempo fiacco, con tentativi comunque blandi di Faggionato (alto), Fanari (altissimo) e Bari (troppo macchinoso per il tapin a botta sicura). L’unico gesto da segnalare è una splendida rovesciata di Fanari che Pavan mette in angolo.
Mister Rossignoli cerca di dare più velocità alla squadra con Andriani per Faggionato, ma le cose non cambiano molto. Grezzan cerca di uscire dal torpore generale e si muove bene sulla sinistra sfiorando il palo con un gran tiro a giro. Fanari ci prova su calcio piazzato, ma Pavan respinge e Cecco manda alle stelle. Finalmente una azione degna del Vigo sulla sinistra e Andriani si presenta solo davanti al portiere ma conclude fiacco e centrale da due metri! Anche El Hasnaoui ci prova, imbeccato da Mirandola. A questo punto le cose cominciano a complicarsi: la frenesia gioca brutti scherzi, il caldo esaspera certi comportamenti e ne fanno purtroppo le spese Grezzan (espulso per doppia ammonizione per proteste) e Furlani (espulso per doppia ammonizione per “ingenuità tecnica”).
Il Vigo chiude in nove uomini, cercando comunque la vittoria con Gambin (di testa) e El Hasnaoui (alto dal limite) ma a festeggiare sono solo gli ospiti, come per una vittoria.
Ho detto ai ragazzi: “Su la testa, non abbiamo perso questa partita e tanto meno il campionato! Abbiamo perso solo la cena promessa dal presidente. Adesso ricompattiamo il gruppo e lavoriamo bene per domenica”.
Forza ragazzi!
B. Tagliaferro

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
14/10/18 - 3^CATEGORIA, GIRONE B, 4^GIORNATA: BORGO S.PANCRAZIO-CORIANO 5-4
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire