ULTIMA - 19/10/18 - MENINI (MONTORIO): “ABBIAMO UN BUON DNA!”

Il Montorio non può prescindere dalla figura di Stefano Menini, il diesse che l’anno scorso, a causa dell’incidente occorso a mister Fabio Menegazzi ad inizio stagione, che non gli ha permesso di continuare sulla panca, ha portato in trionfo, nel girone “C” di 2^ categoria (71 i punti finali del Montorio contro i 70 dei vicentini del Real S.Zeno) l’undici
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

VIGO-BONFERRARO 2-1

Il Vigo difende il primato in classifica superando all’ultimo respiro un Bonferraro mai domo e che, specialmente nella prima mezzora, ha messo in seria difficoltà i nostri ragazzi. Le veloci punte Andreolli, Menegollo e Molinaroli non davano punti di riferimento alla nostra linea difensiva e all’inizio si sono spesso presentate pericolosamente davanti a Saleri. Ed è proprio Molinaroli, sulla sinistra, a catturare una palla vagante: entra in area e fulmina il nostro portiere con un tiro sotto la traversa.
Furlani ci prova su calcio piazzato, ma Silvestrini respinge a pugni chiusi la conclusione centrale. Rigobello arriva a contatto del portiere ma svirgola il tiro che finisce abbondantemente a lato. Gambin di testa (parata plastica ma non difficile di Silvestrini) e Mucchi da lontano cercano invano il pareggio, ma l’occasione più ghiotta capita sui piedi di Bari anticipato all’ultimo istante da un difensore a due metri da Silvestrini.
Secondo tempo sotto la neve, ma il Vigo carica a testa bassa l’avversario e subito il neo acquisto Cavassin si fa luce sulla sinistra, e prima non azzarda il tiro da buona posizione e poi non aggancia un buon pallone a contatto col portiere.
Vigo in pressione continua ed arriva il pareggio: su azione da corner Rigobello conquista una palla data persa sulla destra e mette in area dove si catapulta capitan Gambin per l’incornata vincente. Il pareggio è sicuramente meritato per la mezzora di alta intensità dei nostri.
Gli avversari non ci stanno e cercano di riportarsi in vantaggio con un ottimo schema su calcio piazzato, con Scipione che sfiora la traversa di testa. Passato il pericolo (l’unico nella ripresa) riprende la danza del Vigo, e Rigobello scappa sulla destra e scalda i guantoni di Silvestrini con un gran fendente. Danese scheggia la traversa su punizione a giro da sinistra ed El Hasnaoui arriva ancora dalle parti di Silvestrini.
Inizia il recupero ed i nostri continuano a crederci e arriva il gol, allo scadere, col nuovo arrivato Covassin. Danese difende coi denti un pallone al limite dell’area e smista sulla destra per “Cova” che cerca lo spazio e lascia partire un missile imprendibile per Silvestrini: palo interno e palla che rotola in rete.
Il Parrocchiale di Vigo esplode, e anche il Presidente De Angeli si fa vivo negli spogliatoi per complimentarsi coi ragazzi, rischiando qualche gavettone di entusiasmo.
Il Vigo c’è: per chiudere l’anno ci aspetta la partita (fuori classifica) coll’Aurora Marchesino,sabato prossimo. Poi tutti in vacanza, preparandoci bene per la ripresa delle ostilità (coppa, prima, e girone di ritorno del campionato poi).
Forza ragazzi!
B. Tagliaferro

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
14/10/18 - 3^CATEGORIA, GIRONE B, 4^GIORNATA: BORGO S.PANCRAZIO-CORIANO 5-4
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire