ULTIMA - 22/4/18 - BOMBER ODARO (GIPS SALIZZOLE) SI RIMETTE LA SCARPA D'ORO

Oggi si gioca la 29^ giornata di campionato, vediamo la situazione dei migliori bomber dei campionati dilettantistici della nostra provincia dopo 28 partite giocate. In Eccellenza sale a 17 reti Hakim Calgaro (Montecchio Maggiore), secondo Edoardo Di Gennaro (Cartigliano) fermo a 15 reti, al 3° posto Stefano Coraini (Vigasio) e Giovanni Guccione (Caldiero)
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

CASTAGNARO 4 – VR INTERNATIONAL 3 (P.T. 0-1)


Reti primo tempo: 23’ pt Sava (VR);
Reti secondo tempo: 6’ st Radi, 14’ st Felix (VR), 15’ st Garanti, 23’ st Milanese, 31’ st Bortolato (VR), 48’ st Igbinedion;

Nell’anticipo di Castagnaro di sabato 24 marzo, arriva inesorabile la nostra decima sconfitta in sedici gare di Campionato. Il Castagnaro, reduce sette giorni fa dalla vittoria contro il più quotato Real Vigasio, centra la sua seconda vittoria consecutiva scavalcando così gli Internazionali in classifica generale. Il Castagnaro occupa infatti l’attuale nona posizione, con i suoi 18 punti in 17 gare, rossoneri fermi a 16 punti in 16 gare disputate. Vale la pena ricordare che Il Castagnaro, nel campionato scorso raccolse soltanto sconfitte, ben 24 su 24 partite giocate, chiudendo ultimo con zero punti e 99 reti subite. Il finale del Campionato attuale sta premiando con merito i miglioramenti di questa società, ed i 10 punti fatti nelle ultime 5 gare confermano l’ottimo momento di forma e salute dei giovani “verdi” della bassa veronese.

Per quanto concerne la cronaca della gara, è stata una partita asfittica di occasioni per tutto il primo tempo. Spettacolare, ricca di colpi di scena e di continui capovolgimenti invece nella ripresa, dove sono state realizzate ben sei reti. Dicevamo primo tempo noioso, con poche occasioni da reti, gara che ristagna particolarmente a centrocampo. La prima rete dell’incontro è nostra, per opera di Sava Tersinio (l’attaccante è alla sua settima rete in Campionato in 13 presenze rossonere). Ad inizio ripresa, ghiotta occasione per Sava che manca la rete del doppio vantaggio internazionale sprecando un diagonale facile. Da qui in avanti i rossoneri calano vistosamente in termini di corsa e compattezza, la squadra si allunga notevolmente e la difesa dimostra tutti i propri limiti. Il pareggio locale arriva per merito del nr.9 Radi che riceve palla da una rimessa laterale, si gira, si accentra indisturbato, salta come birilli tre difensori, non contento salta anche il portiere, depositando in rete a porta vuota. Tale goal rivitalizza e non poco il Castagnaro. Felix Helder riporta in vantaggio gli Internazionali (per il centrocampista è la terza rete in 12 presenze), goal molto simile a quello di Sava: pallone nel mezzo, mischia in area, controllo del pallone e tiro al volo sul secondo palo. La gioia per il vantaggio è brevissima, il Castagnaro infatti pareggia nuovamente, con troppa semplicità, partendo dal dischetto di centrocampo, avanzando ed imbeccando il nr. 7 Garanti, che insacca ma in evidente posizione di fuorigioco. Sul due a due passano pochi minuti ed il Castagnaro segna ancora e per la prima volta nel corso dell’incontro è in vantaggio. Il nr. 8 Milanese si inserisce dalla mediana raccogliendo una verticalizzazione. Gli Internazionali si fanno cogliere ancora impreparati, osservando l’inserimento e senza opporre la giusta resistenza. Ad un quarto d’ora dal termine Bortolato (per lui quarta rete in 17 presenze) pareggia i conti su rigore spiazzando il nr. 1 Pagan, siamo ora sul 3 pari. Il finale di partita è convulso, entrambe le squadre giocano per vincere, ma la spunta la squadra di casa oltre il novantesimo. Il neo-entrato Igbinedion al terzo minuto di recupero in contropiede s’invola verso la porta difesa da Piceda, il quale viene trafitto in uscita. Ha vinto la squadra con più voglia di vincere, la squadra più unita e compatta, per gli Internazionali ennesimo triste epilogo di una partita giocata senza mordente ed senza collaborazione tra i reparti. Ad ogni modo, subire 4 reti oggi contro il Castagnaro che fino a quel momento aveva segnato solo 12 volte in 16 gare nel torneo la dice lunga sull’atteggiamento tattico-difensivo della squadra rossonera.

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire