ULTIMA - 20/11/18 - IL S.GIOVANNI ILARIONE LASCIA LIBERO BOMBER MARCO CHIARELLO

Sta lottando per la salvezza il San Giovanni Ilarione del nuovo presidente Luca Boschetto e del riconfermato vice presidente Carlo Gromeneda, domenica scorsa sconfitta per 3 a 1 in casa del Montorio di mister Marco Burato tornato capolista del girone B di Prima categoria approfittando della sconfitta del Casaleone in casa del lanciatissimo Atletico Città di
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

VIGO A FONDO: VINCE L’AURORA MARCHESINO

Niente da fare! Il nuovo Mister Adriano Rossignoli non è riuscito a suonare la carica ai nostri ragazzi che sono entrati in campo svogliati, timorosi, poco reattivi.
Il Marchesino ha meritato la vittoria: ben registrato in difesa, centrocampisti sempre in vantaggio/superiorità rispetto ai nostri, ripartenze micidiali delle punte.
Già nel primo tempo Varano (il n. 8) scalda i guantoni con una insidiosa punizione da lontano.
Poco dopo gli ospiti si distendono sulla sinistra con una veloce ripartenza e il difensore Raimondi arriva al tiro imparabile per Saleri: 0-1.
E’ però l’altro Varano (il n. 11) che fa impazzire Morin, va sul fondo e mette un cross che Marcazzan non devia in gol per un soffio.
Ed ancora Varano 8 penetra centralmente nella nostra difesa saltando un paio dei nostri, appoggia per Provolo che impegna seriamente Saleri.
Ripresa con qualche cambio per i nostri, ma senza miglioramenti decisi nel gioco. Ancora Varano 11 si invola verso Saleri e sbaglia di poco. Ci riprova ancora sula sinistra per l’appoggio al centro che Provolo tocca a lato di un soffio.
Il primo serio tiro del Vigo è di Trivellin, verso la metà del secondo tempo, ma Cunico non si fa sorprendere.
Anche Sarti ci prova da lontano, ma Cunico devia in angolo l’insidioso spiovente del nostro centrocampista.
Il Vigo ha la grande occasione per pareggiare sul finale, ma il tiro di Covassin dalla destra esce di un soffio.
Gol mancato / gol subito: all’ultimo secondo da una rimessa laterale il pallone arriva a Varano 11 che trova un destro imprendibile sotto la traversa per il meritato raddoppio del Marchesino.
Adesso per risollevar un morale sotto terra bisogna lavorare molto sotto tutti i punti di vista. Il Mister ha preso piena coscienza della situazione, e i giocatori, dopo questa batosta, sono decisi a cambiare registro. Coraggio ragazzi, il campionato è lungo, c’è tanto tempo per prenderci le nostre soddisfazioni, a partite da domenica prossima, a Cà degli Oppi.
Bruno Tagliaferro

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
18/11/18 - 3^CATEGORIA, GIRONE B, 9^GIORNATA: NOI LA SORGENTE-CORIANO 5-2
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire