ULTIMA - 20/1/19 - OGGI SI COSCERANNO LE 8 SQUADRE QUALIFICATE IN COPPA VERONA

Si gioca oggi la terza ed ultima giornata del 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”. Ma andiamo a vedere chi si gioca il passaggio del turno. Nel Girone 1 il Lessinia gioca la sfida decisiva in casa contro il Borgo San Pancrazio con il Verona International che potrebbe tornare
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

VIGO-ALBAREDOCALCIO 1-2: SCONFITTA AMARA!

Si ferma la corsa del Vigo ad opera della seconda in classifica, ma resta molto amaro in bocca ai nostri per come è maturata la sconfitta.
Il Vigo ha lottato per tutto l’incontro alla pari, creando molte occasioni in più degli avversari, giocando per mezzora in dieci e pagando a caro prezzo i propri errori ma anche le pesanti incertezze del direttore di gara nell’ ultimo quarto di partita.
Inizio fulmineo degli ospiti e Saleri devia in corner su tiro velenoso a seguito di azione d’angolo.
Risponde Urban che da sinistra fa partire un tiro cross insidioso che per poco non sorprende Navarro che devia oltre la traversa.
Dal corner ancora un pericolo per Navarro con Halilaga che trova il compagno Rossignoli sulla traiettoria.
Ancora da corner gli ospiti pericolosi: palla toccata da Gambin, velo di un attaccante e Bastianello non perdona: 0-1 e ospiti in vantaggio.
Reagisce il Vigo e Urban spedisce a lato di un soffio in appoggio di Trivellin. Segue una splendida semirovesciata di Modini che si stampa sull’incrocio dei pali con Navarro immobile: peccato!
Risponde Pace, che si invola sulla sinistra, supera in velocità Gambin ma sparacchia a lato.
Ma vale il detto “chi di corner ferisce di corner perisce” e Trivellin si guadagna un calcio d’angolo concluso da Rossignoli con un tiro chirurgico all’angolino dopo la respinta dei difensori: 1-1 e tutti a scaldarsi negli spogliatoi.
Secondo tempo ancora a gran ritmo e una iniziativa di Urban sulla destra non viene finalizzata da Menini che incespica ad un metro dalla porta: incredibile.
Ad una nuovo tentativo di Urban respinto da Navarro fa seguito un tiro a giro di Perazzolo per l’Albaredo con palla a lato di un niente.
Entra il fresco El Hasnaoui che si distingue subito per un paio di iniziative coraggiose sulla destra non finalizzate dagli attaccanti.
E a questo punto cominciano gli episodi dubbi. C’è un fallo di mano veniale a centro campo di Halilaga che, a mio giudizio, il direttore non vede, ma premia le proteste degli avversari, ammonisce il nostro che deve uscire per doppia ammonizione.
Poi non punisce col penalty un fallo di Faccioli in area scatenando le proteste degli ospiti.
Il Vigo in dieci non molla e Cesare sfiora il vantaggio con un tiro da fuori che scavalca Navarro ed esce di un niente.
Ingenuo fallo di reazione di Cesare a centrocampo, tutto l’Albaredo in area, palla che schizza sul palo e Dal Bosco in netto fuorigioco insacca : 1-2 e le giuste proteste dei nostri producono solo un cartellino giallo al nostro portiere.
Ma non finisce qui: il Vigo non molla e prende d’assalto gli ospiti e il direttore non vede un macroscopico fallo di mano di un difensore in area. Mentre si protesta il contropiede degli ospiti mette Bastianello di fronte a Saleri ma Faccioli rimedia in corner.
Il direttore di gara fischia la fine e torna rapidamente nello spogliatoio (!) lasciando una situazione piuttosto pesante in campo, con battibecchi ripetuti tra i giocatori. Fortunatamente tutto si sistema. Resta l’amaro in bocca per una sconfitta immeritata e la convinzione che una bella e combattuta partita si sia conclusa con un brutto finale.
Adesso ci aspettano due trasferte consecutive, ma la gran prova di oggi ci infonde fiducia per il futuro.
Rimbocchiamoci le maniche e ripartiamo!
B. Tagliaferro
#forzavigo

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire