ULTIMA - 23/5/19 - MISTER ANDREA CATURANO LASCIA IL GIOVANE POVEGLIANO

Dopo sei anni di stretta collaborazione, le strade del Giovane Povegliano e di Andrea Caturano, prima diesse e poi mister, si dividono, come lui stesso ci conferma: "Ci siamo lasciati con una bella stretta di mano amichevole, con decisione unanime. Ho voglia di intraprendere nuovi progetti e nuove ambizioni. Faccio un grosso in bocca al lupo
...[leggi]

IN BREVE - ARCHIVIO

VIGO - CA DEGLI OPPI 3-2

Ancora una partita in incredibile rimonta per i nostri che, dopo un primo tempo inguardabile, tirano fuori le unghie e portano a casa un’altra vittoria sudata. Ma il Vigo di quest’anno è questo: ha bisogno di essere schiaffeggiato per trovare risorse per reagire alla grande.
E pensare che i nostri mettono subito in difficoltà gli ospiti e su azione da corner dalla destra Bari batte al volo da fuori area ma Bottari devia miracolosamente.
Trivellin si invola come sa sulla sinistra ma il suo cross per Modini è troppo forte e l’azione sfuma.
A questo punto cominciano le disattenzioni dei nostri in difesa e un’azione sulla destra mette Franzini in grado di tentare 3 volte il tiro coi nostri a guardare: al terzo tentativo Saleri è battuto ed il Ca’ degli Oppi passa in vantaggio.
Il Vigo accusa il colpo e subisce il secondo gol: rimessa laterale sulla sinistra, spizzata al centro e Carazzi deposita di testa in rete.
Modini si infortuna in un contrasto aereo e va in ospedale per sospetta lesione al setto nasale: forza Mod!
Mister Rossignoli comincia a trasformare la squadra in assetto offensivo inserendo subito El Hasnaoui che ci prova spedendo alto dopo uno spunto sulla destra.
Secondo tempo anche con Covassin nel Vigo a trazione anteriore e subito la squadra comincia a premere.
L’azione si sviluppa sulla sinistra, i difensori ospiti pasticciano e Momi li castiga subito portando il risultato sull’ 1 a 2.
Momi mette pressione ai difensori,,si invola sulla destra, e viene abbattuto in area: rigore senza discussione e Trivellin trasforma di potenza. La partita torna in parità ma entrambe le squadre cercano la vittoria. Prima ci provano gli ospiti, ma Saleri si oppone alla grande ad una incursione pericolosa di Franzini imbeccato da De Togni e ancora Biondaro aggira Morin e spedisce alto di poco. Ma la partita viene decisa da un eurogol di Bari che spara un missile da 30 metri all’incrocio su azione da corner. Tiro imparabile e bordata di applausi dagli spalti.
Gli ospiti cercano senza successo di riprendersi la parità ma i nostri resistono e portano a casa tre punti preziosi.
Adesso il gruppetto delle squadre davanti a noi si sta avvicinando. Domenica andiamo subito a misurarci col Bevilacqua che ci precede di 3 punti. Crediamoci!
B. Tagliaferro

LE ALTRE BREVI - clicca sulla notizia per visualizzarla
DALLE SOCIETA' - clicca sulla notizia per visualizzarla


OFFERTE DAI NOSTRI SPONSOR
LE CRONACHE DELLA DOMENICA
PIANETA-CALCIO GALLERY - clicca sulla foto per ingrandire