ULTIMA - 22/1/19 - INTERESSANTE CORSO SULLA PUBALGIA AL CENTRO ATLANTE

C-One Team con la collaborazione dell’A.C. ChievoVerona e del Centro Atlante invita tutti i medici e fisioterapisti interessati a partecipare al corso del 2 e 3 Febbraio 2019 su: “La pubalgia nello sportivo: The groin pain triangle... è ancora il triangolo delle bermuda della medicina sportiva?”. L’obiettivo principale del corso è quello di fornire ai
...[leggi]

COPPE

13/10/11 - COPPA ITALIA DILETTANTI – 2° TURNO - QUARTI DI FINALE

Dopo i risultati acquisiti nel 1° Turno di gare, e stabilite le squadre che si sono qualificate, ecco stilato il programma degli incontri validi per i Quarti di Finali della Coppa Italia Dilettanti 2011/2012, fase regionale, per il quale il Regolamento prevede abbinamenti di squadre con gare ad andata e ritorno. Il Consiglio Direttivo ha provveduto alla formazione degli abbinamenti, seguendo un criterio di vicinanza geografica. Il Consiglio Direttivo si è inoltre avvalso del sorteggio per determinare la squadra designata a disputare la prima gara in casa.

Andata – Mercoledì 12 ottobre 2011 – inizio ore 20,30:

Castelnuovosandrà - Trissino = 1-0 (Zamboni)
Campo Castelnuovo del Garda (Vr) – Comunale – Via Oregolo

Real Vicenza - Pozzonovo
Campo Vicenza – Stadio Menti - Via Via Schio

Dolo 1909 - Vittorio Falmec SM Colle
Campo Dolo (Ve) – Comunale W. Martire – Viale dello Sport

Union Ripa La Fenadora – Calcio Istrana 1964
Campo Seren del Grappa (Bl) – Località Rasai – Comunale Via Fermi


Ritorno – Mercoledì 26 ottobre 2011 – inizio ore 20,30:

Trissino - Castelnuovosandrà
Campo Tezze di Arzignano (Vi) – Comunale – Via Ghisa

Pozzonovo - Real Vicenza
Campo Pozzonovo (Pd) – Comunale – Via Favaro 2

Vittorio Falmec S.M. Colle – Dolo 1909
Campo Vittorio Veneto (Tv) - Comunale - Via Buonarotti

Calcio Istrana 1964 - Union Ripa La Fenadora
Campo Istrana (Tv) – Comunale 1 – Via Capitello


In caso di parità di punteggio, passerà il turno la squadra che avrà realizzato il maggior numero di reti nei due incontri. Qualora il computo delle reti dovesse risultare pari, si attribuirà valore doppio alle reti realizzate in trasferta. Se anche tale conteggio non permettesse di stabilire la vincente, si procederà all’esecuzione dei tiri di rigore. Non è prevista la disputa di tempi supplementari.

Visualizzato(2279)