ULTIMA - 24/4/19 - CITTA' DI ZEVIO: DOMANI IN CAMPO I PULCINI. POI ESORDIENTI E ALLIEVI

E' stato presentato il Torneo Città di Zevio 2019 che vedrà scendere in campo 16 squadre della categoria Pulcini 2010 a partire da domani, giovedì 25 aprile. Poi, dal 3 maggio al 31 maggio, si svolgerà la 3^ Devius Cup che vedrà in campo 8 formazioni categoria Esordienti 2006. Infine dal 6 maggio a 7 giugno si terrà il 4° Torneo Zevio Football Cup
...[leggi]

PRIMA PAGINA

27/8/15
1° TURNO DEL TROFEO VENETO DI PROMOZIONE - 1^ GIORNATA

LO ZEVIO GAMBIZZA LA BELFIORESE (1-0), L'ALBA BORGO ROMA ACCECA IL CADIDAVID (2-0)

E' la vittoria dell'A.C. Zevio della nuova cordata dirigenziale a sorprendere in fatto di risultati: i bianco-neri, i quali hanno anche cambiato manico, chiamando il trainer di Ostiglia Paolo Marchi al posto di Gigi Sacchetti, abbattono per 1 a 0 – match winner Federico Girardi su punizione – il più oliato ed affiatato Nogara di mister Andrea Bertelli e del giovane presidente, nonché imprenditore edile, lo juventino Andrea Martini (ex stopper bianco-rosso).

All'”Esterino Avanzi”, l'Alba Borgo Roma del nuovo mister Mario Colantoni acceca con due lampi griffati Zovadelli ed Andrea Girardi l'A.C. Cadidavid di mister Massimiliano Canovo. Rimasto sostanzialmente lo stesso dell'anno scorso, avendo salvato però i suoi due geniali atleti, Davide Falavigna e Giacomo Locatelli.

La Belfiorese di Flavio Carnovelli aziona la freccia del sorpasso, 0 a 1, in casa della Pro San Bonifacio, affidata alle cure del trainer lucano-tedesco, Peter Taccardi (per lui trattasi di un ritorno, avendo a più riprese guidato gli Juniores rosso e blu dell'altra sponda, la vecchia A.C. Sambonifacese, oggi precipitata in 1^ categoria). E' un guizzo del “Luca Toni dei dilettanti”, Stefano Guandalini a decidere, già nelle prime battute di gioco l'anticipo di martedì.

Debutto amaro di Coppa per la matricola A.C. San Zeno Vr del nuovo mister Davide Bolognesi, molto rimaneggiata (su tutti, il “Discobolo” Davide Cacciatori ha una caviglia dolorante): 0 a 4 a favore di uno scalpitante, sbarazzino A.C. Lugagnano del presidente ed avvocato Gianni Forlìn. Per la pattuglia giallo e blu di mister Pippo Damini vanno a segno Marco Fresolone, Pachera, e “bisi” & Risi, più un'autogol commesso dal sanzenate Grigolo.

L'F.C. Valgatara di mister Pienazza deve aspettare fino al 94° per piegare il braccio della resistenza della matricola Union Grezzana di mister Matteoni: 2 a 1 e l'urletto decisivo, quello che ti stronca le reni, è emesso da Devid Mignolli, classe '90 ex San Peretto. Aveva inizialmente segnato, su rigore, Giacopuzzi, ma era stato Andrea Castelli a stopparlo, imitandolo nella gioia.

L'A.C. Garda inizia la Coppa infilando la rotta giusta: 2 a 1 nel lago a spese della Polisportiva Virtus del nuovo trainer Simone Bragantini e della fisioterapista Maria Brighenti. Problemi ancora per bomber Francesco Rossetti, in seguito a infortunio riportato nel “Memorial Giorgio Nocini” sabato scorso, gol alla fine inutile ai fini del sovvertimento del verdetto finale da parte di Dassè, dopo l'uno-due folgorante di Yao, ex Villafranca ed ex Trissino Valdagno (uomo portato dal nuovo diesse, il trentino Gabriel Maule) ed altro squillo gardesano a firma di Cenzato, giovane di grandissime speranze, una bomba di giocatore, dicono da quelle parti...

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2231)