ULTIMA - 16/1/19 - OGGI JUVENTUS E MILAN SI CONTENDONO LA SUPERCOPPA ITALIANA

Juventus e Milan, oggi alle ore 18.30 si contenderanno a Gedda, in Arabia Saudita, la Supercoppa Italiana. Sia i rossoneri che i bianconeri hanno già vinto sette volte il trofeo e stasera sperano di conquistare l'ottavo successo. I due allenatori adotteranno stasera un modulo molto offensivo con il chiaro intento di portare a
...[leggi]

PRIMA PAGINA

7/9/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 1^ GIORNATA

PER SAN GIOVANNI ILARIONE, REAL MONTEFORTE E LOCARA UNA PARTENZA DAVVERO COL BOTTO

Avvìo di stagione amaro, all’incontrario della dolce uva che si sta raccogliendo nei suoi rubicondi vigneti, in Val Tramigna, una delle tre maggiori protagoniste della passata stagione, sconfitta ieri a Costalunga di Monteforte d’Alpone dal rinato (dopo i postumi di una retrocessione annunciata come quella patita l’anno scorso!) Real Monteforte. 1 a 0 per i montefortiani di mister Loris Fedrigo, mattatore Luca Brandiele.
 
Trionfo netto, 1 a 4, della mancata promossa l’anno scorso in 1^ categoria San Giovanni Ilarione del richiamato al suo paesello mister Omar Lovato (era al Lonigo): colpaccio nella vicentina San Vitale, guidata da mister Cavedon e presieduta dal più alto scranno da Graziano Meggiolaro. Doppietta dell’immarcescibile, dell’intramontabile superbomber Mirko Cengia, poi, Fabio Lovatin e Pierluigi Dal Bosco (aveva illuso i berici Matteo Barcarolo, classe 1984).
 
Colpaccio mirabile del Locara del presidentissimo Mario Frigotto e squadra ora affidata a mister Faccìn: 2 a 3 in casa della neo-promossa Giovane Santo Stefano, l’ex “vecchio” Gazzolo del presidente Alessandro Rinaldi e sempre consegnato, il gruppo, all’ex Soave Tiziano Barbieri. L'ex Marco Passariello e Keci (su rigore) per i giallo e blu della frazione di Arcole, Confente, Marchese e Marcazzan invece per i biancazzurri locaresi di mister Fabio Faccin.
 
0 a 0 a Pojana Maggiore tra i giallo e blu vicentini della Spes del presidente Mario Bracesco e guidati da mister Gianni Dall’Angelo e l’ambiziosa A.C. Colognola ai Colli riaffidata al trainer soavese Adriano Laperni. Il Grancona di mister Dante Tamagnini e del presidente Marco Gastaldi supera di misura – 1 a 0 – l’Altavalle del Chiampo, grazie al gol di Marco Nanfioli, centrocampista classe 1987, al 44° del primo round.
 
1 a 1 nella turrita Soave, tra le “frecce rosse” del presidente Franco Adami e dell’ancora mister Francesco Bresciani contro il Gambellara di mister Lazzari. Emmanuel Afriye, classe 1992, per i vicentini, poi, Sivieri per i bianco-rossi soavesi. Peccato per la traversa colpita in pieno da De Marchi e per i 3 punti perduti dalle “frecce rosse” di Savino Caccavo, ex Caldiero, ma non solo.
 
1 a 1 anche tra Montecchio San Pietro del presidente Carlo Boschetti – mister è Valter Sdyelar – e la nobile decaduta Nova Gens allenata da Zenari. In effimero vantaggio i noventani del riconfermato trainer Paolo Borotto e del presidente Graziano Besaggio con il classe 1993 Mattia Michelazzo (…mangio, segno e mi diverto un sacco…), pareggio definitivo ad opera di Arcaro.
 
Tante le vicentine, superiori per numero alle veronesi, e 2 a 1 a Montebello – presidente è Silvano Ponato - tra l’ex compagine guidata da mister Maurizio Lissandrini (oggi all’A.C. Cologna Veneta, in 1^) e la Contea. Doppietta “veronese”, perché chi l’ha cacciata dentro due volte è l’ex ValtramignaCazzano Dobrinko Djukaric; prima di lui l’aveva cacciata in rete Arissou Traore, classe 1984.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1815)