ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

PRIMA PAGINA

21/9/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 1^ GIORNATA

IL VILLA CEDRI E’ FRIZZANTE COME LA COCA...COLA’, IL SAVAL MOSTRA I 7 BELLO, UNITED E LA VETTA A FORZA 3

Partenza a bollicine, come la Coca Cola, per il Coca...Colà Villa dei Cedri dell’impresario edile nonché presidente Gianluca Montresor (non conosciamo il nome del mister gialloverde): 0 a 3 in casa del nuovo Crazy F.C. di Giovanni Gambini e del diesse Stefano Mischi. Doppietta di “Stadio” Marassi…di Genova, Elia, centrocampista datato 1992, e gol d’apertura a firma di Andrea Brusco, classe 1990.
 
Al “Fiamene”, il Fane Calcio di mister Riccardo Andreoli, 29enne trainer, si fa sculacciare per ben 7 volte a zero dal più quotato Saval Maddalena, i cui Juniores promossi a Regionali resteranno invece solamente Provinciali. E su quella panchina avrebbe dovuto sedersi Adamo Urbano, il mister per alcuni anni del vecchio Crazy Colombo. I giallorossi di mister Edgard Genovesi vanno in gol tre volte con Danilo Massaro, con Albi, tabiana, Aiello e Cecchin.
 
Buon debutto per il Giovane Povegliano, unica squadra di tuto il Veronese dilettante, a praticare il terzo tempo di sapore rugbystico una volta terminata la contesa: 2 a 1 sul rinato Quinzano di mister Corsi e del diesse “Dunga” Bertani. In vantaggio, però, i granata quinzanesi con Zovadelli, e con in squadra “settepolmoni” Davide Ferragù, ex di tanti nostri clubs. Rimontano i viola-nero del presidente nonché memoria storica poveglianese Giampiero Caceffo, classe 1947, e di mister Natale Fratton, classe 1945, e rientrato subito alla grande, con le reti di Niccolò Mailli e quella dello spumeggiante Peroni.
 
1 a 3 per la Polisportiva La Vetta del presidente ed impresario edile Dario Zampini; e del suo mister, Alessandro Saiani, il quale si è scrollato di dosso quella superstizione da persecuzione che lo chiudeva alle interviste: succede al Centro Polisportivo “Gianpaolo Lonardi”, a San Floriano di Sna Pietro Incariano, casa della Pieve San Floriano del presidente Gianni Flora e di mister Massimo Scarlatti. In vantaggio, epperò, i pievani grazie a Riccardo Xumerle, ex Pedemonte, classe 1993, poi, la “remuntada” della Polisportiva domegliarese, opera di Davide Bazzan, doppietta e gol anche su rigore, ed acuto di Matteo Zanini, classe 1992.
 
Finisce 1 a 1 a Quinzano, tra la Polisportiva Borgo Trento 1977 del diesse Marco Durante, del presidente il dottore e commercialista Mattia Corradi, orfani del loro mitico segretario Gianfranco Bottoli, scomparso quest’estate, e l’F.C. Valdadige di mister Alberto Cipriani, del presidente Michele Cipriani e del vice-presidente Giorgione Pinamonte. Bussa il valdadigino Tommasi, risponde il borgo-trentino Frisenda.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1975)