ULTIMA - 27/5/19 - AIAC VR: INCONTRO FORMATIVO CON STEFANO BIZZOTTO

L’Associazione Italiana Allenatori Calcio sezione di Verona informa che organizza per lunedì 3 giugno 2019, con inizio alle ore 20.30, un interessante serata formativa dal titolo "La comunicazione nel mondo del calcio". L'incontro si terrà presso l’aula 1 del palazzotto Gavagnin (difronte alla sede della società Virtus Vecomp) in via
...[leggi]

PRIMA PAGINA

28/9/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. B) – 4^ GIORNATA

FINALMENTE CORBIOLO, MONTORIO DEVASTANTE, JUVENTINA RAMPICANTE, IL SAN MARCO ESORCIZZA IL REAL SAN MASSIMO

Partiamo dalla bella e per certi versi inaspettata impresa compiuta ieri pomeriggio dai “leoni rosso-verdi” della San Marco Borgo Milano, 1 a 3, in quel di San Massimo. In vantaggio i rionali nero-verdi di mister Nereo Gazzani con uno dei due gemelli Framarìn, Andrea, classe 1986, poi, la diluviata dei borgo-milanesi di mister Emanuele Battocchio, con doppietta di “Re Vittorio Emanuele III”, Giuseppe Spola, e la doppietta crepitata da Bellorio.
 
Raggiunto al vertice della classifica del girone “B”, l’ex capolista, ora co-capolista – perché raggiunta a quota 10 punti dal Montorio – Alpo Club ’98: 1 a 1 per i “milanisti” (per via dei colori delle maglie) dell’Alpo e del Club più esclusivo della 2^ categoria veronese, quello presieduto dal trattore Carlo Parolìn, ha segnato Cesare Rosellini, classe 1991. Ma, alpesi bloccati dalla 4^ vittoria consecutiva dalla matricola Scaligera Lavagno di mister Ivan Benin, e ieri pomeriggio in vantaggio grazie a Riccardo Baldi.
 
Finisce 1 a 1 pure tra l’Arbizzano e il BorgoPrimomaggio del nuovo condukator Simone “Pano” (perché rosso di capelli come la “panocia”) Mirandola, ex Pizzoletta ed ex Alpo Lepanto. I giallo e blu valpolicellesi de “El Ciri”, al secolo Silvano Gasparato, hanno…Smania di vittoria, ma, è Denis Torni per i “draghi rossi” del diesse Enrico Sgreva a negar loro il continuo successo dall’inizio del campionato.
 
Ecce victoria per il Corbiolo di Sandro Zanini: lassù, dalle loro parti, gli “scoiattolini” di mister “Ferguson” Antonio Vanti superano per 2 a 1 l’Alpo Lepanto guidato dal mister nonché taxi-driver, il montoriese Stefano Sella. Duplice vantaggio per i bianco-granata più a Nord, a firma di Luca Zanini e di Carlo Longo; poi, è “mago” Merlini a tentare l’effimera rimonta per i giallo e verdi del presidente Luca Martini, ex giocatore.
 
L’Olimpia PonteCrencano di mister Maurizio Testi impatta in casa, pure lei sull’1 a 1, dirimpetto all’A.C. Mozzecane di mister Nicola Santelli, squadra marpiona e capace di qualsivoglia risultato. Auto-gol del portiere dei “geniali pontieri” Martini, poi, è subito Luca Simeone, “Il Faraone” romanista e di Roma, a pareggiare definitivamente i conti.
 
Tornano a rombare i motori della Juventina Valpantena di mister “Freud” Andrea Scardoni: 0 a 3 sulle colline di Avesa contro i rosso-azzurri di mister Luca Bortoletto, e con scalatore unico dei bianco-neri poianesi, Giacomo …il mondo non è Pitondo, né Quadrato, ma Tridimensionale anche: fantastico tris per l’ex Real Vigasio ed ex Crazy Colombo.
 
Il Montorio devastante “rottama” con un 6 a 1 bestiale, inaudito l’U.S. Cadore del presidente Francesco Bonturi: mai così tanti gol in un sol colpo il portiere e giornalista Riccardo Perandini non ne avrà subiti nella sua vita, nemmeno da Pulcino. Tris di Alessandro Caputi, bis di Marcolini “Marmi”, poi, acuto di Corso; il solo Nicolò Busola, classe 1995, per i nero-verdi delle piscine “Santini” allenati dalla coppia Sancassani-Allegrini.

Infine, A.C. Illasi ed Ares Calcio Vr terminano la sfida sullo 0 a 0. Ma, sentendo il rintocco della campana illasiana, i colligiani di mister Massimo Burato avrebbero meritato di aggiudicarsi il match ai punti. Il portiere aretino Verzini fa gli straordinari, volando da un palo all’altro, anche polverizzando le ragnatele, regalando così il punto ai nero-fucsia di mister Doriano Pigatto.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1974)