ULTIMA - 21/1/19 - GLI ACCOPPIAMENTI DELLA COPPA DELEGAZIONE DI VERONA

Si è chiuso ieri il 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”, che ha visto il passaggio ai quarti di finale delle prime classificate dei 7 gironi, Lessinia, Saval Maddalena, Borgo Trento, Dorial, Gazzolo 2014, Roverchiara, Ausonia Calcio e la migliore seconda classificata
...[leggi]

PRIMA PAGINA

28/9/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. D) – 4^ GIORNATA

NON NE…POZZO PIU’ DI VITTORIE! MA, VOLA ALTO ANCHE L’URBANA. STUPISCONO ALBAREDO E BONFERRARO. PRIMI 3 PUNTI PER IL VILLABATOLOMEA

Sta piacevolmente sorprendendo l’Albaredo del presidente Daniele “mi faccia un…Piasere” e del diesse Denis Murari: vittoria anche ieri pomeriggio, in riva al suo Adige, per 1 a 0, mattatore Andrea Valentini, ancora nel primo tempo e su azione. 7 punti racimolati per gli albaretani del nuovo mister Pattaro, alla pari ora come ora di Boys Buttapedra e Bovolone.
 
Primi 3 punti, della serie “era ora!”, per il Villabartolomea di mister Luigi Mura: 2 a 0 sul Canal Bianco delle Estreme Valli Veronesi a scapito dell’A.C.D. Bovolone. Funziona la “P2” dei bianco-neri di laggiù: Polo e Pepe sono infati i giustizieri dei rossoblù del presidente Claudio Bissoli e di mister Devis Padovani.
 
L’impresa della 4^ giornata è a firma dei Boys Gazzo di mister Matteo Gobbetti: 2 a 3 a Vigo, in casa di una tra le favorite alla vittoria finale; ma, si sa che nel calcio non esistono papabili al titolo. Comunque, fantastico, a dir poco fantastico tris di Giacomo “Brun” Cordioli, bancario ed animato da grande spirito filantropico, che avevamo visto lasciare due settimane fa il “Nicola Pasetto” di Pozzo, corrucciato, tanto ci tiene lui a vincere alla domenica pomeriggio (e come dare torto all’ex Sustinenza?). Thomas Pasti e Fasoli, invece, i due marcatori vighiani. Per il GSP Vigo 1944 di mister Luis Gustavo Passera soltanto a 4 punti: il presidente e salottiere Raimondo De Angeli comincia a storcere il naso…

Boys Buttapedra e la scatenata matricola Asparetto CereaSud terminano la sfida sull’1 a 1; reti di Andrea Rossetti per i ragazzi di mister Pippo Crivellente, e di Tedeschi per i buttapietresi guidati da mister Paolo Novali e con regista dietro le quinte e davanti alle grandi manovre estive di Antonio Lollato, detto “El Lola”, una sorta di istituzione per il calcio del club delle risorgive e del grande traffico che inquina il bel paese a Sud di Verona, a metà via tra Ca di David e Nogara. E a un tiro di schioppo da Settimo di Gallese.
 
Vince, alluleia brava gente!, il Bonferraro della famiglia Sergio Remondini e del presidente Alfredo Gheli (mister è Andrea Greggio). salutare 2 a 1 rifilato al non ancora...Atletico San Vito di Cerea, anche lui nell’anonimato della classifica ed appollaiato nella colonna di destra della classifica con i suoi 4 punti in altrettante gare giocate. In vantaggio i sanvitoceretani di mister Gianluca Corso grazie a Modini, ma, poi, agganciati da Schiavo e superati dall'ex Nauman.
 
Ora, a recitare l’incomodo ruolo di “Cenerentola” del girone resta il solo Porto di Legnago di mister Paolo Caliari della sconsolata presidentessa Beatrice Zancanella: 0 a 1 ieri pomeriggio, e passa il Gips Salizzole con una rete dell’omonimo mister – Adriano Rossignoli -, Edoardo, classe 1991, ex anche del Venera. Salizzole del presidente Nello Migliorini ora da solo al 3° posto con 9 punti all'inseguimento della coppia di testa.
 
A dividere lo scettro con l’A.C. Pozzo ora in testa alla classifica e con 10 punti in 4 gare, ecco i basso-padovani dell’Urbana di mister Pavarello: netto 3 a 0 ieri, in casa loro, rifilato al Sustinenza del bravo coach Denis Guerra, ex Venera. Le reti "urbane" sono state realizzate da Zenaro, Zulian e da Leonini.
 
Al “Nicola Pasetto” di Pozzo, i neo-retrocessi rosso e blu del presidente Roberto Praga, affidati quest’anno a mister Giuliano Andreoli, battono per 4 a 2 il Cà degli Oppi di mister Gianmatteo Malagnini; in vantaggio con l’ex A.C.D. Bovolone Remo Chiavegato e poi alla chiusura del tabellino dei marcatori con l’infallibile rigorista Avesani. Gigi Onofrio, Stefano “Bel" Paese, Jerry Ambrosi e Federico Passaia…di pomodoro triturano i cadeglioppidini del presidente Maurizio Marchiotto; anche loro nel limbo dei 4 punti in 4 gare.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1795)