ULTIMA - 24/5/19 - FABIO BRUTTI (CALDIERO): "LA ROSA NON SARA' STRAVOLTA"

Per il giovane direttore generale del Calcio Caldiero Terme, l'ex portiere Fabio Brutti, al suo 7° anno consecutivo nel direttivo team giallo-verde termale, la società del presidente Filippo Berti è in continua crescita di gioco e risultati: "Sono contentissimo" ci confida Brutti "di come abbiamo giocato quest'anno, facendo
...[leggi]

PRIMA PAGINA

28/9/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 2^ GIORNATA

TRE “ICS” SU 6, LA VETTA E UNITED “UNITE” AL VERTICE

Tre i pareggi sui 6 incontri disputati nel girone “A” denotano, rispecchiano, rivelano un certo iniziale equilibrio. Anche se il passo, la voglia di spuntarla la leggi bene nei volti della Polisportriva La Vetta di mister Alessandro Saiani e del presidente Dario Zampini, e nel neo-retrocesso United P.S.G. del massimo dirigente Renato Lago.

Entrambe sono in vetta alla classifica, a punteggio pieno (6 punti in 2 gare), con i bianco-viola alle porte del lago ieri vittoriosi in casa loro per 2 a 0 sul Fane Calcio del presidente Attilio Quintarelli guidati da mister Riccardo Andreoli. Le reti per i ragazzi di mister Karim Grigoli sono opera di Volpato e di Cassinelli.
 
Più largo, più squillante, invece, il successo dei domegliaresi al “Montindon” e a spese della Pol. Borgo Trento 1977 del diesse Marco Durante: 3 a 0, e frombolieri biancazzurri sono Zampini, Bazzan e Nigro.
 
Vittoria per 3 a 1 a Rivalta di Brentino Belluno anche per l’F.C. Valdadige della famiglia Cipriani (Michele è il presidente): la vittima è la Do.Ri.Al, in rete (fuori stagione…) con il solo Maggi. S.R.“Eminenza” Ravasi, Mannoni e Manuel Poggesi (classe 1990), ecco i 3 precisi e gioiosi mazzieri dei valdadigini di mister Alberto Cipriani.
 
Saval Maddalena e Giovane Povegliano finiscono sull’1 a 1, con vantaggio ospite dei nero-viola del presidente Giampietro Caceffo guidati da Natale Fratton segnato da Cazzarolli, e pari di Pastena per i giallorossi di mister Edgard Genovesi, i due squilli entrambi nei primi 45 minuti.
 
Idem con patatine lesse a Colà di Lazise, tra il Villa dei Cedri dello skipper Damiano Tinelli e il debuttante Pizzoletta di mister Maurizio Zanferrari. Ancora in gloria “Stadio” Marassi di Colà per i cedrini del presidente Gianluca Montresor, poi, pari definitivo a firma di Sabbar.
 
Il Quinzano non ce la fa a piegare, finisce 2 a 2, il Crazy F.C. di mister, l’ex onorevole della potente (allora) Diccì, Mario Rossi, del diesse Stefano Mischi, e del presidente Giovanni Gambini, tutti in fedele silenzio stampa. Doppio vantaggio dei granata rionali quinzanesi di mister Massimiliano Corsi con Sterzi e Magnaguagno; poi, la remuntada del Crazy F.C. è firmata da Letaief e da Visconi. 

Riposerà domenica prossima il Colà Villa dei Cedri; mentre aveva sonnecchiato, ieri pomeriggio, la Pieve San Floriano del presidente Giovanni Flora e di mister Enrico Facciotti.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1986)