ULTIMA - 21/3/19 - SEMIFINALI DI COPPA VERONA: SAVAL "CORSARO" A GAZZOLO

Ieri sera si sono giocate le partite di andata delle semifinali della Coppa Verona 2018-19 che mette in palio, oltre al prestigioso trofeo, anche un posto nel prossimo campionato di Seconda categoria 2019-2020. Sfortunata la gara per il Gazzolo 2014 del presidente Paolo Valle che alla fine ha perso 1 a 2 in casa contro il bravo e fortunato Saval Maddalena
...[leggi]

PRIMA PAGINA

5/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 5^ GIORNATA

S. GIOVANNI ILARIONE A GAMBE…ALL’ARIA, LO SUPERA LA NOVA GENS. IMPRATICABILE IL BIG MATCH LOCARA-COLOGNOLA AI COLLI

Ahiaiai, San Giovanni degli inganni, cosa mi combini poi mai?
I “leoni della Lessinia orientale” di mister Omar Lovato perdono partita e scettro, cadendo a Gambellara, sotto la doppietta esplosa da Fattori, doppia che rende innocua, vana la rete realizzata da Andrea Pandian.

San Giovanni Ilarione, ora superato di un sol punto (13 a 12) dalla nobile decaduta Nova Gens del riconfermato trainer Paolo Borotto; vincitrice a Noventa Vicentina per 2 a 0 a spese del Borgo Scaligero Soave del presidente Franco Adami e del riconfermato mister Francesco Bresciani. Claudio Ambrosi, classe 1995, e Sasa Ruzanovic, classe 1986 ex Gazzolo, ecco i due spietati “punteros” rosso e blu noventani.
 
Il Grancona cade, 1 a 0, nella trasferta di San Vitale: sanvitaliani anno di fondazione 1995 in rete con “el matador” Peruffo. Termina invece senza vincitori né vinti, e con un risultato da riso in bianco (0-0), il match tra San Pietro Montecchio e il Real Monteforte di mister Loris Fedrigo.
 
La Spes Pojana becca mortalmente, per 2 a 0, il collo de La Contea e lo fa con Corrado Perseghin, classe 1985, e con Marco Gioli, classe 1994. Finisce 3 a 1 a favore del Montebello e a spese dell’Altavalle del Chiampo, nuova compagine di questo girone “C” a prevalenza vicentina. In rete l’ex ValtramignaCazzano, l’ex Caldiero, Dobrinko Djukaric, poi, fantastica ed ancora fumante doppia di Marco Pellizzaro, classe 1979 ex Cologna. Aveva illuso l’Altavalle del Chiampo allenato da mister Carrassi il gol di Savkovic, con quel suo gol segnato prima degli avversari, prima di tutti.
 
Il tanto atteso big match del momento, Locara-Colognola ai Colli, non si è potuto concludere perché sospeso a un quarto d’ora circa alla fine per le condizioni del campo rese impraticabili da una sorta di micro bomba d’acqua. Il risultato era ancora annacquato sullo 0 a 0.
 
Il Valtramigna Cazzano del diesse Federico Bovi va a vendemmiare, 0 a 6, in casa dell’ex Giovane Gazzolo ora Giovane Santo Stefano, ossia a Santo Stefano di Zimella. Tris di Draman Compaore (anche su rigore), Pierre Matteo Tramini (su rigore pure lui), quindi, Filippo Bovi… tuoi dei paesi tuoi, e Andrea Pancrazio. ValtramignaCazzano da 10 in pagella e da 10 punti in classifica. Mica male, eh, i bianco-rossi di mister Mariano Zenari e del presidentissimo Lucio “IV” Castagna, o no?

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1395)