ULTIMA - 18/1/19 - TEAM S.LUCIA GOLOSINE, RAMPA DI LANCIO DEI MISTER. E, NON SOLO!

Una particolarità che contraddistingue il Team S.Lucia Golosine del presidente Giuseppe "l'Elettrico" Bettini è che negli ultimi 10 anni sono passati, anche a fare tirocinio, i mister più prestigiosi del nostro calcio. Parliano di Gigi Possente, poi approdato al Trento, di Cristian Soave, ora "timoniere" del
...[leggi]

PRIMA PAGINA

5/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. A) – 5^ GIORNATA

PESCANTINASETTIMO DA “WANTED”, PER IL CONSOLINI ANCORA UN K.O., L'EROICO MATTEOTTI AFFONDA IL MALCESINE, IN RIPRESA BURE E “GARGA”

E adesso, viene spontaneo chiederci: chi lo ferma questo PescantinaSettimo, l’unica squadra dei nostri dilettanti a procedere in maniera trionfale e a punteggio pieno?
 
I rosso e blu di mister Francesco Marafioti e del “direttore” Lucio Alfuso va a fare la voce grossa, 2 a 3, anche a Negrar, dove la famiglia Tommaso Bussola – patron del Negrar – sta imbottigliando il buonissimo vino d’annata e della sua pregiata cantina. Doppietta di Stefano Ferrarese, anche su rigore, poi, ad aprire le danze, “Caio” Claudio Faustini. Giuseppe Pace e Simone Gardoni, invece, segnano per il club del grappolo grigio-amaranto di mister Nino Russo.
 
Secondo k.o. stagionale per la forte Polisportiva Consolini del presidente Fernando Izzo: l’undici di mister Salvatore Piccinato scivola anche al “Belvedere” di Calmasino, contro la squadra di mister Luca Andreoli e di uno strepitoso “puntero” bianco-verde, il talentuoso ed incontenibile Davide De Carli, ex Pastrengo. Doppietta per il giovane imprenditore con azienda a Rivoli, mentre il terzo sigillo è firmato Dall’Ora. Acuto in avvio da parte del “consolino” Luca “Shampoo” Mantovani; poi, c’è l’urletto di Castellani, ma oramai i buoi sono fuggiti, anche se la stalla si è chiusa…

Il Lazise di mister Fabio Cristini segna il tempo al Malcesine del collega Livio Monese, irriconoscibile rispetto alla scorsa stagione: 3 a 0 dei lacisiensi, ora secondi a quota 12 (dietro al PescantinaSettimo, a 15; e davanti al SommaCustoza a 10), e ieri con 3 fiocinate affondanti il già “relitto”, traballante canotto malcesinese, con i sommozzatori Ronzetti (doppietta per lui) e l’eroico, lo storico “Giacomo” Matteotti.
 
Il Sommacustoza, 1 a 1, va a prendersi il punticino da buon viatico in casa dell’agguerrito e molto più scafato San Peretto di mister Vittorio Paiola: in vantaggio, l’undici del dirigente ed ex arbitro, oggi assicuratore, Nicola Righetti, con il "Principito" David Hernan Fleitas (classe 1981), ma poi raggiunto su rigore dal mantovano “Ciuffettino” Cioffi, nel recupero del primo tempo, che regala il punto alla compagine di mister Garçia Rodrigo.
 
In netta ripresa “El Garga” di mister Gianni Pierno che vince con un secco 0 a 2 a Cavaion, con reti da parte del neo-cannoniere “El Vaia”, Marco Lonardi, fino all’altro ieri stopper centrale ed ora prolifico goleador (gulp; capisci tu le varie trasformazioni calcistiche!). Poi, è sulla ruota di Cagliari (secondo estratto…)… che scaturisce il raddoppio dei “tricolori della Valpolicella” del presidente, il burbero benefico, Stefano Sartori.
 
Anche il BureCorrubbio di mister Nicola Dusi lievita in classifica: ieri 3 a 1 rifilato al quotato Caselle, e sempre più efficaci si dimostrano i massaggi cubani di Antonio Ramos. Per i casellini di mister Omero Polacco, segna il solo bomber Pippo Perinon, poi, la tabellina dei marcatori è tutta inondata da goleador burecorrubbiesi, ad iniziare da Lonardi, per passare da Andreis (su rigore) e per finire con Tommasi. Uno dei più massaggiati dal fisioterapista con tanto dui laurea, il cubano Antonio Ramos, nativo di Cientofuegos.
 
Ancora un brutto scivolone per il “club del velodromo”, il Team San Lorenzo Pescantina: le banane-trappole dello scivolamento gliele semina la Polisportiva Rosegaferro del diesse Alberto Ruzzenente, in triplice vantaggio, i rossoblu di mister Michele Barone, grazie al navigato De Nando, ad Adriano Gonçalves e a Enrico Cordioli. Il solo Raffaele De Vito per il Team sanlorenziano-pescantinese del tuttofare Claudio Zampini guidato da mister Giandonato Di Marzo.
 
Quarto e in chiassoso condominio, il rinato Real Lugagnano del presidente Sergio Coati: 2 a 0 per i rosso-neri di mister Fabio Di Nicola, ieri, a Lugagnano, a spese del Sant’Anna d’Alfaedo di mister, il croato Rino Sestan. Nicola Iacobucci fa tombola con…Quaranta (l'ex Povegliano Vito Michele), ecco, i precisi frombolieri dei rosso-neri di Lugagnano.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1669)