ULTIMA - 21/3/19 - SEMIFINALI DI COPPA VERONA: SAVAL "CORSARO" A GAZZOLO

Ieri sera si sono giocate le partite di andata delle semifinali della Coppa Verona 2018-19 che mette in palio, oltre al prestigioso trofeo, anche un posto nel prossimo campionato di Seconda categoria 2019-2020. Sfortunata la gara per il Gazzolo 2014 del presidente Paolo Valle che alla fine ha perso 1 a 2 in casa contro il bravo e fortunato Saval Maddalena
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. B) – 6^ GIORNATA

CASALEONE FA RIMA CON SCIVOLONE, VALDALPONE CON CICLONE, PRIMI 3 PUNTI PER IL RALDON, SANGUINETTOVENERA ED ALBARONCO A TESTA BASSA

Prima sconfitta stagionale per i “casaleoncini” del presidente Marco Faella: 1 a 4, nella loro tana, disintegrata dai lupi di San Giovanni Lupatoto guidati da mister Marco Burato (doppietta di Luca Scarabello, acuti di Nicola Avesani e di Luca Bonomo; Alessandro Guerra soltanto per i giallo e blu del molto avvilito mister Stefano Sacchetto).
 
Ma, si badi bene!, è ancora co-primato per il Casaleone del diggì Francesco Peterle (il diesse è Stefano Todeschini!), vero gentleman delle trattative estive e dicembrine: infatti, in testa, a 13 punti lo appaia l’Audace calcio del presidentissimo Giorgio Zambaldo. Ieri i rossoneri di mister Matteo Biroli ottengono un buon pari esterno, imponendo lo 0 a 0 ad Arzignano, ai locali del Real San Zeno Vicentino di mister Crivellaro.
 
Terzo a quota 12 ecco il ValdalponeRoncà, squadra che non può nascondere le sue grandi ambizioni dietro a un dito: ebbene, l’undici del diggì, il vicentino “patron del divertimentificio” Gionatan Pancera, e guidato dal trainer soavese Mirko Dalle Ave sbriciola (3-0) l’A.C. Cologna Veneta di mister Lissandrini; il cui andamento fino ad ora oscilla, vibra come il pennino della Scala Mercalli in presenza di un sisma. Doppietta di Braggio, fiero acquisto di Pancera dalla Seraticense, ed autorete di Costa.
 
Ma, la vera impresa della 6^ giornata la compie la Croz Zai dei fantamarò sguinzagliati, caricati ben bene da mister Matteo Meneghetti: 2 a 1 in via Lussemburgo rifilato al super-Albaronco del presidente Faustini e del mastro pasticcere di Tombazosana di Ronco all’Adige, messier Daniele Dall’Oca…Bianca… Urla feline che escono dal torace ben scolpito dell'ex "Gatto biancoviola" Nicola Talamioli, poi, il graffio felino di Diego Gatto, ex A.C. Cadidavid, poi, il 9° gol del “Beppe Signori di Perzacco”, Alessio Soave, questa volta inutile per i ragazzi di mister Nicola Corrent.
 
Altra vittima nobilissima, dopo l’Albaronco, è il SanguinettoVenbera del diggì ed imprenditore nei materiali ferrosi, Mirco Tonel; il quale in settimana “rottama” mister Nicola “Fonzie” Bertozzo, e affida il volante della ruspa all’ex professionista – già responsabile del suo vivaio – Giordano Rossi, ma ahilui, l’avevamo avvisato, in un nostro blitz del venerdì sera, che l’Isola Rizza era squadra da prendere con le molle o con la il ragno. Morale della fava, meglio, della favola: 0 a 2 a vantaggio dei porcorizzani (od isolarizzani) di mister Christian Campagnari, del diesse, il burbero benefico (ma gran intenditore di “fubal” Franco Brunelli; che è galvanizzato anche dalla prosecuzione dei “biancazzurri del Piganzo” in Coppa), con squilli di Afif – che corregge il rigore respinto a Luca Andriani – e raddoppio dello stesso n.10, ex A.C. Oppeano.
 
Il Lonigo del trainer veronese Salvatore Di Paola inquina nuovamente il Bevilacqua, appena ritornato potabile: 2 a 0 e reti di Matteo Masetto, 1997 (giovane prodotto degli Juniores locali del presidente Renato Randon) e di Francesco Fabris, classe 1993. La matricola Sossano Villaga Orgiano supera per 3 a 2 l’A.C. Tregnago, squadra allenata da Beppe Castagna, in cerca del passo e del clima giusto della nuova categoria. Per i vicentini di mister Maurizio…”stavolta, non mi hanno…” Segato, alla meta ci vanno a turno Andrea Zarantonello (classe 1994, due volte) e Giancarlo Milan, classe 1996; per i tregnaghesi, invece, “nonno” Marco Cisamolo e il solito Patrick Okonji, “il puma nigeriano”, sempre sorridente.
 
A.C. Raldon, qua la mano: finalmente una vittoria per i tanti teenagers della presidentessa e dottoressa in Lettere Francesca Sacco: 1 a 0 ottenuto da neroverdi di mister Alessandro Roveda contro quella Sambonifacese, che rischia anche quest’anno di chiudere ogni domenica sera la classifica del girone “B” di Prima categoria. Su rigore, è il raldonate Mignolli a consegnare i primi 3 punti ai nero-verdi de “El Ceti” (al secolo Daniele Lorenzetti) e a consumare l’operazione-sorpasso nei confronti dei “rosso e blu dell’Est” di mister Freddi “Mercury” Serato.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2043)