ULTIMA - 23/1/19 - LA VIRTUS VERONA CEDE CONTRO LA CAPOLISTA PORDENONE (1-2)

Per l'ennesima volta la Virtus Verona di mister Gigi Fresco viene beffata nei minuti finale della partita dopo essersi battuta alla pari contro la capolista incontrastata del girone B di serie C, il Pordenone di mister Attilio Tesser. A decidere la sfida a favore dei neroverdi friulani è stata una rete del 38enne Emanuele Berrettoni, ex Hellas Verona,
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. B) – 6^ GIORNATA

6 VOLTE IN ALPO I CALICI ROSSO-NERI! FESTEGGIANO ANCHE JUVENTINA E MONTORIO. O.K. IL CADORE E IL“BORGO” FA FESTA PER LA PRIMA VOLTA!

Partiamo da qui, dal derby tra i due Alpo: la spunta il Club ’98 presieduto da Carlo Parolìn, gestore della nota ed omonima trattoria della zona. Rosso-neri sulla ruspa, ad asfaltare senza pietà (6 a 0) i “cugini” del presidente ed ex bomber giallo-verde Luca Martini guidati dal mister taxista Stefano Sella. Le reti sono dell’ing. ed ex Quaderni, Federico Briani (doppietta per lui), Marco Meggiorini, “Mario” Bertini, e doppia di Giuseppe Finazzo. Rossoneri di mister Stefano Ferro al 2° posto con la Juventina a quota 13.
 
Ad Avesa, non passa, ma strapassa e strapazza (0 a 4) il Montorio di mister Tiziano Salvagno e del presidente Lorenzo Peroni: Pietro Peroni, l’ex Berretti del Mantova ed ex A.C. Zevio, “Bob” Dylan Argentieri, Pietro Confetti e Alessandro Corso, sono bomber neroverdi che condannano i rosso-azzurri di mister Luca Bortoletto.
 
Ma anche la Juventina Valpantena, con lo 0 a 2 in casa dell’Olimpia Ponte Crencano di mister Maurizio Testi, non è certo da meno. Thomas Bertagna e Riccardo Degani, ecco, i “giustizieri della domenica meriggio”. Bianco-neri di mister Andrea Scardoni ora secondi a 13, appaiati come detto prima all’Alpo Club ’98, e a un sol punto dalla capolista Montorio.
 
L’U.S. Cadore di Loris Allegrini e Giacomo Sancassani va a svettare, 2 a 6, a Corbiolo: tripletta di bomber Nicolò Busola (classe 1995 e nuovo capocannoniere del girone con 9 reti in 6 gare), bis di Francesco Treverzoli (anche dagli 11 metri), poi, Fausto Nardone . Per gli impauriti “scoiattolini” di “Alex Ferguson” Antonio Vanti, rosicchiano le reti alle spalle del portiere cadorino ”Marco” Ferradini, Paolone Bice-gol su rigore e Luca Zanini, su azione.
 
Finisce 2 a 2 tra l’A.C. Illasi di mister Massimo Burato e l’A.C. Mozzecane, con duplice vantaggio colligiano avviato da capitan Daniele Scolari e da “punta” Ala (Michele). Poi, “El Mozze” di mister Nicola Santelli estrae dalla fondina la “M2”, ossia Migliorini e Morano, entrambi in rete, a porta a casa il prezioso punto.
 
Finalmente (era ora!) i primi 3 punti per i “draghi rossi” del mister, il “Rosso” Simone “El Pano” Mirandola: capita al “Monterotondo”, la vittima è il San Marco Borgo Milano di mister Emanuele Battocchio, il mattatore dei viola del diesse "Clooney" Enrico Sgreva è Simone Faccioli, classe 1992.
 
Infine, due 1 a 1: quello tra l'Arbizzano di mister Ivo Castellani e lo Sport Club Scaligera Lavagno, sotto per il gol di Matteo Breoni, ma poi, in sollucchero per la rete gioiosamente scossa dal “Galactico” Mirko Galasso, al 94° minuto. Un purosangue trentino-veronese-pugliese che regala l'insperato punto ai nero-oro del presidente Samuele Tosi guidati da mister Ivan Benin.

Nell'altro l'Ares calcio di mister Doriano Pigatto va ad imporre il pari al Real al comunale di San Massimo. Con i ragazzi di mister Nereo Gazzani che passano in vantaggio con la rete di Cunego ma che vengono raggiunti nel finale da Francesco Albi.  

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1881)