ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

PRIMA PAGINA

12/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 6^ GIORNATA

IRRESISTIBILE S.GIOVANNI ILARIONE SEMPRE PIU’ “CENGIA…TO”! MA COLOGNOLA, VALTRAMIGNA E NOVA GENS NON MOLLANO!

La testa della classifica del girone “C” di 2^ categoria è tutta qui, la si può riassumere così: il San Giovanni Ilarione sempre più con i cingolati di marca Mirko Cengia – con la tripletta di ieri pomeriggio ora a quota 381 reti! -, annacqua con il suo 5 a 2 il Soave doc d’annata (“frecce rosse” di mister Francesco Bresciani in rete con l'ex Caldiero Savino Caccamo, autore di una fantastica, quanto, ahilui, inutile doppietta). Per i “leoni biancocelesti della Lessinia Orientale”, invece, oltre al “re del gol”, il polfer Mir-king Cengia, Marchetto e Mariano Soprana.
 
Sangiovannei di mister Omar Lovato primi a quota 15, poi, a 13 Colognola ai Colli, ValtramignaCazzano e Nova Gens. Tutte vincitrici le inseguitrici, ad eccezione dei noventani di mister Paolo Borotto, scavalcati in vetta e piegati in casa per 0 a 2 dai giallo e blu della Spes Pojana del presidente Mario Bracesco e di mister Gianni Dall’Angelo, in rete grazie al solo ex Cologna Luca Arzenton, autore della doppietta.
 
All’”Emilio Steccanella” di Cazzano di Tramigna, il Valtra del presidente Lucio “IV” Castagna (il presidente più longevo della storia dei dilettanti veronesi: 39!) supera, quel che basta, come la dose di olio delle nostre amate colline sui maccheroni, i vicentini del San Vitale 1995 guidati da mister Cavedon. 1 a 0 finale determinato dal gol del biancorosso Pimazzoni.
 
Cade, male, in casa sua il Grancona 1969 del giovane presidente, il barbuto Marco Gastaldi e undici guidato da Dante Tamagnini di Noventa Vicentina: 2 a 3 e per mano del Montecchio San Pietro. Michele Panarotto, classe 1982, e poi chi l’ha sostituito, e cioè Ventura Perez, per i nero-verdi granconesi. Roberto Roverso, classe 1992, Massignan ed Arcaro, invece, per i montecchiesi del presidente Carlo Boschetti e di mister Valter Sdyelar.

Un guizzo del navigato (1982) difensore Mirco Dian spinge in zona Uefa il Montebello di mister Dalla Pozza; “corsaro” per 0 a 1 ieri pomeriggio in casa del Real Monteforte di mister Loris Fedrigo. Elettrizzante anche il Gambellara del presidente Paolo Quaglio: 1 a 2 in quel di Locara, dove si spera che la bella favola dipinta all’inizio non si sia sciolta come neve al cielo… Fattori, poi, Matteo Franchetto (1987), quindi, il gol, di Pirro, ahilui!, di Faiz per i locaresi di mister Fabio Faccin (quante lettere F a decidere l'incontro).
 
Ennesima sconfitta, che non fa certo bene, a tener alta l’asticella del morale in casa del Giovane Santo Stefano, per il “vecio” Gazzolo del presidente Alessandro Rinaldi, ancora e preoccupantemente a quota zero punti (gulp!!!).  I “giallo e blu dell’asparago d’oro” guidati da mister Tiziano Barbieri cadono anche in casa de La Contea, esattamente a Montorso vicentino: 2 a 0 per i giallo-verdi del massimo dirigente Massimo Dalla Chiara e del coach ex Locara Marco Gianesello, con reti a firma di bomber Purgato e di Arissou Traorè, classe, quest’ultimo, 1984.
 
Infine, bel successo dell’A.C. Colognola ai Colli: i nerazzurri di mister Adriano Laperni e del presidente Tiziano Tregnaghi vanno a vincere bellamente, 0 a 3, in casa dell’Altavalle Chiampo di mister Dal Cappello.  L’”avvocato berlusconiano Nicolò” Michael Ghidini, poi, Andrea Zago, indi, Nicola Rudi, ex Soave, regalano i tre punti pesantissimi ai nero-azzurri veronesi.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it









Visualizzato(1971)