ULTIMA - 19/3/19 - VIAREGGIO CUP: MINUTO DI SILENZIO IN RICORDO DI CINO MARCHESE

In occasione delle gare degli ottavi di finale della 71ª Viareggio Cup in programma domani (martedì 19 marzo) sarà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Cino Marchese, il noto manager sportivo, amico da sempre della rassegna giovanile, scomparso domenica. L’iniziativa è stata adottata dal consiglio direttivo del Centro Giovani Calciatori, la
...[leggi]

PRIMA PAGINA

19/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI PROMOZIONE – 7^ GIORNATA

L'ALBA E L'AURORA RISPLENDONO NELL’ALTA CLASSIFICA, VIRTUS SERVE CAPPELLETTI…IN BRODO AMARI AL GARDA, ANCORA UNA VITTORIA DEL NOGARA, FACCI SPINGE LA “BELFIO” AL SUCCESSO

Le due più chiare, limpide denominazioni di club che militano nel girone “A” di Promozione , ovvero l’Alba Borgo Roma e l’Aurora Cavalponica risplendono nel cielo dell’alta classifica. Prime appaiate a 16 watt, con dietro a una sola lucina “El Luga” di mister Pippo Damini e dell’impegnatissimo presidente ed avvocato Gianni Forlìn (ma è un collegio di avvocati la dirigenza lugagnanese!), ieri “pirata” nel posticipo serale per 0 a 2 al “Renzo Tizian”, nuova casa della Pro San Bonifacio di mister Peter Taccardi grazie ai corsari Albertino Galliazzo e prima di lui “Alfa” Romeo…Giordano, classe 1996.

I cavalponici di mister Gianfranco Brendolan vincono piuttosto arcignamente, passano 1 a 4 a Sona, ed ancora una volta a metterci l’artiglio avvelenato è “nonno” Gianluca Correzzola (tripletta). Poi, lo imita, una volta sola, Alessandro “Bugatti” Borgatti. In mezzo ai 4 assordanti squilli, la rete di Lorenzo “Il Magnifico” Meda. Ma, è troppo poco per l’undici guidato da mister Lucio Beltrame, detto “Il timido”.

All’”Esterino Avanzi” di borgo Roma, l’Alba spegne, 1 a 0, rete del solito bomber Luca Bonfigli, sì, Bonfigli come le gru che si vedono in giro, la Provese, affidata a mister Stivanello, (il padre era un ex Juve), dopo l’avvicendamento con Michelino Cherobin. Ottimo l'avvio dei giallorossi di mister Mario Colantoni che quest'anno sembrano proprio fare sul serio.
 
Ancora Nogara! I “cosacchi del basso Tartaro” inanellano la seconda vittoria consecutiva dell’èra-Claudio Sganzerla, superando con l’asciugamano per 3 a 2 l’irresistibile A.C. Cadidavid (Alberto Menin e il vigasiano Davide Falavigna per i bianco e blu di mister Massimiliano Canovo, sormontati dal “doppio” Manuel Bottura e dal single inciso da Luca Pasquali. Biancorossi del presidente Andrea Martini che agganciano gli ospiti a quota 6.
 
Finisce invece 1 a 1 sul sintetico di Grezzana tra l’Union degli “oranges” del presidente Dino De Paoli e l’F.C. Valgatara del mister-corniciaio di Porto San Pancrazio, Roby Pienazza. Bussa Matteo Lallo per el “Barça della Valpolicella”, artiglia il pareggio Artioli per i locali di mister Andrea Matteoni.

1 a 1 anche alla “Bonbonera” di Zevio, tra i bianco-neri del trainer di Ostiglia, il professor Paolo Marchi e la matricola Olimpica Dossobuono guidata dal trainer-sindacalista della Uil Giuseppe Bozzini. L’ex Garda Gian Marco Ravelli segna su rigore per i bianco-neri zeviani del rientrato alla base, il serbo Cazlav Jovic, è però poi “Roonie” Maychol Aliperti a pareggiare nei secondi finali per i giallo-rossi del presidente e stimato geometra del paese, Rinaldo Campostrini.

Combattuto match, ricco oltretutto di reti (ben 5!), a Belfiore d’Adige, dove l’A.C. San Zeno Vr di mister Davide “Bolo” Bolognesi ha fatto ammattire per guadagnarsi i 3 punti i biancazzurri del presidente, il “silenzioso” Damiano Albertini. Alla fionda del granata Davide Bertoletti fa eco la botta vincente di Stefano Guandalini, mentre è Mattia…Facci…sognare a regalare con la sua doppietta il successo ai padroni di casa di mister Flavio Carnovelli. Ma, il Facci riportato in altri registri non è il Mattia, ex virtussino, oggi preparatore dei portieri alla Croz Zai, ma quello ex Oppeano e Villafranca. Inutile il gol, quello del sanzenate Nicola Milani, classe 1988.
 
Infine, la Polisportiva Virtus, che ora 4^ a 14 punti, e guidata da mister Simone Bragantini, ex Pro Hellas Monteforte: va a sferrare il colpaccio della 7^ giornata sulle acque che bagnano l’augusta Garda: 0 a 1 e serviti…Cappelletti in brodo agli ora quinti in classifica guidati dal “sergente dei marines” Gigi Possente, ex trainer del Trento, allora in serie D, ma oggi soltanto in Promozione.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(2073)