ULTIMA - 21/1/19 - GLI ACCOPPIAMENTI DELLA COPPA DELEGAZIONE DI VERONA

Si è chiuso ieri il 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”, che ha visto il passaggio ai quarti di finale delle prime classificate dei 7 gironi, Lessinia, Saval Maddalena, Borgo Trento, Dorial, Gazzolo 2014, Roverchiara, Ausonia Calcio e la migliore seconda classificata
...[leggi]

PRIMA PAGINA

26/10/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. D) – 8^ GIORNATA

IL BOVOLONE SORPASSA L’URBANA CHE VIENE RAGGIUNTA DA VIGO E GIPS, “COLPACCIO” DEL CADEGLIOPPI, POZZO E BOYS BUTTAPEDRA IN RAMPA DI LANCIO

La notizia di questa 8^ giornata del girone “D” di 2^ categoria è il sorpasso dell’ACD Bovolone nei riguardi della padovana Urbana di mister Davide Pevarello. Fermata – ma non sconfitta – in casa sua sull’1 a1 da una spavalda Polisportiva Bonferraro di mister Andrea “Ezio” Greggio, in vantaggio i giallo-amaranto del presidente Alfredo Gheli con bomber Michele Preato, classe 1992, ma, poi, raggiunti alla mezz’ora della ripresa dal gol del gialloverde Marco Zulian, classe 1993.
 
I “mobilieri” di mister Devis Padovani (e del suo collaboratore Aldo Falchetto) vanno a imporsi, 1 a 2, a Maccacari, in casa dei Boys Gazzo di mister Matteo Gobbetti, i quali, anche se finalmente ritrovano lo stopper centrale, ex Nogara, ed ex giovanili del Chievo, Roberto Persi (prossimo all’alloro in Legge presso l’Ateneo di Bologna), tuttavia non riescono, seppur in vantaggio con Coelati Rama, ad arginare il ritorno furioso dei “mobilieri” e dei mastri artigiani…del gol, Zorzella e l’albanese Shkrepa.
 
Bovolone, allora, primo a quota 17, secondi Urbana, Gips Salizzole e GSP Vigo 1944, con queste due ultime veronesi “corsare”. Il Gips di mister Adriano Rossignoli va a vincere a Villabartolomea, 0 a 2, marcatori Bergamini e Rossignoli, mentre il Vigo di mister Gustavo Passera ha battuto per 2 a 0 in casa propria l’Atletico San Vito, grazie alla doppietta di “Geco” Thomas Pasti, il bomber tascabile, autore di una fantastica doppietta ed ora capocannoniere del girone con 7 reti.
 
A.C. Pozzo e Boys Buttapedra fanno da terzi (o quarti o quinti) incomodi: i rosso e blu al “Nicola Pasetto” stanno avendo ragione del Sustinenza, perché “Birba” Matteo D’Antonio vede la rete avversaria gonfiarsi. Ma, non ha fatto ancora i conti con Devis Parolin da Campalano di Nogara, 41 primavere e non sentirle, che trova ad inizio di ripresa il piattone che pialla il fortissimo Stefano Facchinetti.
 
I Boys Buttapetra stendono, 2 a 0, il Porto di Legnago di uno sconcertato oramai mister Paolo Caliari, il quale continua ad ingoiare amaro per sconfitte di misura o su per giù. Riccardo Princivalle, figlio del più illustre Massimo (3 stagioni nel L.R.Vicenza, nell’allora serie C unica) e Marcolini, ecco i due precisi mazzieri dei Boys Buttapedra di mister Paolo Novali.
 
Il Cà degli Oppi di mister Gianmatteo Malagnini e del presidente Maurizio Marchiotto si impone, per 0 a 1, in casa del Real Vigasio, il cui avvicendamento Martinelli-Roberto Dandelli non ha ancora sortito l’effetto psicologico atteso. Match-winner Filippi, del Real Vigasio, autore del gol all’incontrario. Infine, sospesa, verso la mezz’ora del primo tempo, Albaredo-AsparettoCereaSud: risultato sullo 0 a 0, prevalenza degli ospiti, ma arbitro Hoxha di Legnago che ha dovuto dare forfait per una distorsione alla caviglia. In bocca al lupo per una pronta guarigione.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1501)