ULTIMA - 24/5/19 - FABIO BRUTTI (CALDIERO): "LA ROSA NON SARA' STRAVOLTA"

Per il giovane direttore generale del Calcio Caldiero Terme, l'ex portiere Fabio Brutti, al suo 7° anno consecutivo nel direttivo team giallo-verde termale, la società del presidente Filippo Berti è in continua crescita di gioco e risultati: "Sono contentissimo" ci confida Brutti "di come abbiamo giocato quest'anno, facendo
...[leggi]

PRIMA PAGINA

9/11/15
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. B) – 8^ GIORNATA

IL LESSINIA “INGABBIA” I “GATTI BIANCO-VIOLA”, IL VESTENANOVA FOSSILIZZA L’AURORA MARCHESINO CHE VIENE RAGGIUNTA DALLA NUOVA COMETA. LA PRIMAVERA 3^ A UN PUNTO DALLA VETTA

La notizia dell’8^ di andata del girone “B” di Terza categoria è la caduta a Vestenanova dell’Aurora Marchesino contro la squadra biancoverde locale del presidente Giuliano Baldo. I giallo e blu di mister Paolo “El Cina” Vesentini, ieri sostituito sulla panca dal diesse Luca Bissoli, subiscono la seconda sconfitta stagionale in casa dell’ostica Vestenanova di mister Ivan Cerato. In vantaggio grazie a Mantovani, i marchesinati si fanno rimontare dai gol realizzati dal classe 1990 Dario Munaretti, Davide Cengia e da Diego Confente, classe 1988.
 
Al primo posto, ora, a 14 punti anche la Nuova Cometa Santa Maria; che, però, è in virtuale vantaggio rispetto ai giallo e blu marchesinati, in quanto potrebbero beneficiare della gara in più ancora da disputare. Ma, occhio, alla terza posizione a quota 13 punti troviamo la Primavera, la quale però deve ancora giocare, rispetto alle prime due comprimarie, ben due gare di recupero.
 
Il “club delle 11 rondini”, del diesse Germano Pistori, è andato ieri a dettar legge, 0 a 2, a Badia Calavena, in casa dello Sporting di mister Luca Castagnini, appena ripresosi flebilmente si vede, 8 giorni fa. Il solito e sprecato in Terza categoria bomber Marco Tortella, e poi lo Juniores Francesco Raimondi, assicurano il pieno bottino ai “primaverili” di mister Andrea Lunardi.
 
A 13, dunque, la Primavera, un gradino sotto, a 12, il Lessinia del diesse Nicola Bonomi, che, quanto a gare da recuperare, ne ha anche lui 2: 2 a 1 del “club con la stella alpina” guidato dal fratello gemello Matteo a spese del Borgo San Pancrazio, con rete di Valle…verde scoccata al 91mo. Prima di tutti, però, aveva graffiato il “gatto bianco-viola” borgo-sanpancraziate” “Nanni” Lai. Poi, il pareggio di “Boom-Boom” Alessandro Murarolli e il colpo di reni e di teatro del “venerato” (dai suoi compagni di squadra) Giorgio Valle, classe 1995.
 
Fnsce invece sull'1 a 1 al campo vicino al Cimitero ebraico, tra l’Atlas Vr 1983 e il RoncàMontecchia di Crosara di mister Mirko Danese, figlio del federalmente decorato, nonché mitico Celestino. Corsi, fortissimamente Corsi (…e mai raggiunsi il fine…così recita la poesia del romano Belli) per gli altassini del presidentissimo Walter Lucchini guidati da mister Giancarlo Castagna; Leorato per i monscledensi-roncadesi del presidente Claudio Perazzolo, del vice Martino Fossà, del Segretario Mario Roncolato e del Tesoriere Giorgio Lunardi.
 
Sul parrocchiale di Santa Maria di Zevio, la Nuova Cometa di mister Cristian Cordioli viene bloccata dal semaforo giallo del 2 a 2 fattogli scattare dall’Edera Veronetta di mister Gentjan Cani. In doppio vantaggio – e, quindi, ghiotta opportunità sprecata per i “cometini” del diesse Sergio Sandrini a cura di Prolunghi e dell’ex Albaronco Gianluca Taddei, classe 1995. Il rigore dello specialista Gianluca Bortolato e poi Zarate, su assist di Taulant Beqiri, al 90° pareggiano i conti per i neroverdi del presidente Gigi Sartori.

Infine, il Quinto del presidente Stefano Grazioli e di mister Francesco Cristofoli non riesce ad andare oltre l’1 a 1 con l’ancora “ritardataria”…di punti sulla tabella di marcia, Intrepida del vice-presidente Paolo Pigozzo e di mister Giuseppe D’Alessandro. Per i rosso-neri “madonari”, cioè di Madonna di Campagna, ha illuso Fosser, perché su rigore pensava al pari definitivo il “quintino” Bresciani.

Ricordiamo che ha riposato questa domenica il Pozzo “B” di mister Sauren e che domenica prossima, nella 9^ giornata di andata, toccherà allo Sporting Badia Calavena del presidente Igor Zocca e di "Van Damme" Damiano Aprili.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1979)