ULTIMA - 20/3/19 - TUTTI I RISULTATI DI OGGI. L'ISOLA RIZZA CONQUISTA LA FINALE

Il Caldiero Terme conquista un pareggio in trasferta che gli da ottime possibilità di passare il turno ed approdare alle semifinali della Coppa Italia - Fase Nazionale. I gialloverdi di mister Cristian Soave hanno pareggiato 1 a 1 nella gara di andata del doppio confronto contro gli astigiani del Canelli, che hanno battuto nel turno precedente il leggendario
...[leggi]

PRIMA PAGINA

25/1/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 18^ GIORNATA

IL COLOGNOLA BATTE IL GAMBELLARA E GLI VA A UN SOLO PUNTO. IMMUTATO IL VERTICE, CON S.GIOVANNI ILARIONE E VALTRAMIGNA SEMPRE VICINI E VINCENTI. IL LOCARA SUPERA IL SOAVE, IL GIOVANE SANTO STEFANO CADE A NOVENTA.

Non mutano gli scenari dell’alta classifica del girone “C” di Seconda categoria: vincono le due battistrada, il San Giovanni Ilarione – 2 a 0 nel testa-coda contro la Spes Pojana – e il Valtramigna – 1 a 0 all’”Emilio Steccanella”, vittima il Montecchio San Pietro.

Per i sangiovannei del trainer Omar Lovato, ora a 42 punti, decidono Mirco Cengia (capocannoniere con 15 reti) e Deby Mbaye, giunto a dicembre dal Valdalpone-Roncà; per i bianco-rossi cazzanesi del presidentissimo Lucio “IV” Castagna e di mister Mariano Zenari decide invece Pierre Matteo Tramini, giocatore ex U.S. Provese, classe 1989.
 
Terzo è sì l'Elettrosonor Gambellara, però, ieri “gambizzato” dal Colognola ai Colli, ora al suo collo che alita a un solo cm di distanza (34 a 33 è il rapporto). Prima il difensore 1998 Alessandro Martella e poi (su rigore) Luca Tregnaghi spianano la strada della vittoria dei nerazzurri colligiani di mister Adriano Laperni, seppure Bonturi tentava di guastare la festa dopo la trasformazione del rigore.
 
A 32 punti troviamo la Nova Gens, che supera di misura (1 a 0, match winner Fongaro) il Giovane Santo Stefano di mister Claudio Fabbris, sempre penultimo a 13, e di seguito La Contea a 29, col punto del pari ottenuto in casa sua (0 a 0) contro il San Vitale.
 
Il Locara di mister Fabio Faccin è nobile per aver battuto (1 a 0 su rigore trasformato da…Antonio Marchese) il Borgo Scaligero Soave di mister Francesco Bresciani. I biancazzurri del presidente Mario Frigotto con questi tre punti si portano a 25 a +7 dalla zona play-out dove sono invece invischiati i biancorossi del presidente Franco Adami con 17 punti.

E’ pari incolore, inodore e insapore – come l’acqua pura – il derby, quello tra Grancona e Montebello, mentre l’Altavalle del Chiampo si impenna ancora di più quando oscura per 4 a 1 (doppietta di Diba, poi, acuti di Groppo e di Savkovic) il Real Monteforte di mister Loris Fedrigo e del presidente Claudio Nardoni (in rete il solo Luca Brandiele, ex Gambellara) che galleggia ancora a 22 punti in zona abbastanza tranquilla.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1387)