ULTIMA - 24/1/19 - VITTORIO BETTINARDI PASSA ALL’OLTREPOVOGHERA!

Il trequartista di Villafontana di Bovolone, Vittorio Bettinardi, classe 1999 (14 febbraio), ha da alcuni giorni firmato il trasferimento all’OltrepoVoghera, club pavese di serie D, interessante collettivo di giovani che sta cercando di evitare i play out e guadagnarsi la permanenza nella massima categoria dilettantistica italiana. Bettinardi, studente alla
...[leggi]

PRIMA PAGINA

25/1/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 14^ GIORNATA

SEMAFORO ARANCIONE PER LA VETTA, CHE RESTA IN VETTA. VALDADIGE E COLA’ SONO ORA A -1. LO UNITED E’ A -3, IN IPOTETICA COMPAGNIA COL “PIZZO” IERI FERMO. QUINZANO E SAVAL, VITTORIE SQUILLANTI.

Spetta ancora alla Polisportiva Vetta la vetta del girone “A” di Terza categoria, alla ripresa del campionato e dei punti che contano dopo la Coppa Verona. I biancazzurri del presidente Dario Zampini e di mister Alessandro Saiani non ce la fanno ad aver ragione, al “Montindon”, della Pieve San Floriano del presidente Giovanni Flora e di mister Massimo Scarlatti e devono accontentarsi del punticino scaturito, zampillato dal 2 a 2 finale.
 
Per i domegliaresi, Matteo Zanoni deve rincorrere il gol inizialmente realizzato da Riccardo Xumerle; poi, è il suo coetaneo – 1994 – compagno di squadra Yabar Navarro “Vals” (l’ex portavoce di San Karol Whojtyla) a cercare la vittoria, ma non l’ottiene visto che lo imita nella gioia il pievano “Facchetti” Giovanni Boscaini, classe 1983, da Fumane.
 
Pol. La Vetta a 28, a 27 troviamo F.C. Valdadige e il Colà Villa dei Cedri: i “cedrini” di mister Damiano Tinelli strapazzano, 3 a 0, in riva al loro lago, il Crazy F.C. del presidente Giovanni Gambini, del diesse Stefano Mischi e di mister Mario Rossi. Per i gialloverdi del presidente Gianluca Montresor segnano Bogdan, Enrico Olivieri ed Andrea “Foto” Modelli).

I biancazzurri di Rivalta di Brentino Belluno, invece, superano, quel tanto che basta ed avanza: 1 a 0 – in casa loro la Polisportiva Borgo Trento di mister Simone Graziani, con una “benedizione” di Sua Eminenza Reverendissima, “monsignor” Nicola Ravasi, classe 1996, che regala i tre punti al team del presidente Michele Cipriani guidato dal cugino e mister Alberto Cipriani.
 
Quarto a 25 insegue lo United Sona del presidente Renato Lago e di mister Karim Grigoli, ieri vittorioso a Palazzolo per 2 a 0 sulla Do.Ri.Al di mister Andrea Bellè e del massimo dirigente Gabriele Guadagnini (marcatori bianco-viola: il difensore, classe 1990, Manuel Brutti, e Johnny Montresor, classe 1989. Ha riposato quel Pizzoletta, che vincendo il “bonus” della gara in meno agguanterebbe dai suoi 22 punti i 25 dello United Sona.
 
A 20, il Giovane Povegliano del presidente Giampiero Caceffo e di mister Natale Fratton: poveglianesi matati, 3 a 1, a Quinzano dai “granata rionali” di mister Massimiliano Corsi e del factotum “El Dunga”, al secolo Diego Bertani. Davide “settepolmoni” Ferragù, lo “spumeggiante” Elia Peroni (classe 1993, per i giovani-poveglianesi) , l’ex avesano Damiano Bernardi (su rigore) e, infine, l’ex aretino-calcio-vierre Giovanni Butturini, ecco, tutti e 4 i marcatori della gara.
 
A 19 c'è ora il terzetto Saval Maddalena Mazza, Quinzano e Pieve San Floriano. I giallo-rossi savalesi rifilano un’ustionante “cinquina” (5 a 1) nel loro borgo al Fane Calcio del presidente Attilio Quintarelli (per i bianco-rossi “lancieri altovalpolicellesi” il solo ed appena entrato, il 1997 Davide Piccoli; doppia di Cecchin, acuti di Damiano Perusi, Matteo Miuccio e il 1992 Francesco Pastena per i rionali del presidente Flavio Massaro e di mister Edgar Genovesi. La prossima domenica – il 31 gennaio, festa di San Giovanni Bosco – riposerà la Pieve San Floriano.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1279)