ULTIMA - 21/1/19 - GLI ACCOPPIAMENTI DELLA COPPA DELEGAZIONE DI VERONA

Si è chiuso ieri il 1° turno della Coppa Verona 2018-19 riservata alla formazioni di Terza categoria, denominata “Memorial Gianni Segalla”, che ha visto il passaggio ai quarti di finale delle prime classificate dei 7 gironi, Lessinia, Saval Maddalena, Borgo Trento, Dorial, Gazzolo 2014, Roverchiara, Ausonia Calcio e la migliore seconda classificata
...[leggi]

PRIMA PAGINA

8/2/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 20^ GIORNATA

IL VALTRAMIGNA S’INCANTA E IL S.GIOVANNI ILARIONE LO RISUPERA. COLOGNOLA AI COLLI BLOCCATO DAL MALTEMPO, 3-3 IN SOAVE-NOVA GENS, IL REAL MONTEFORTE FA SECCO IL MONTECCHIO S.PIETRO

E’ stata la domenica del sorpasso in vetta da parte del San Giovanni Ilarione di “Re” Mirco Cengia; decisivo anche ieri nel 2 a 0 con cui i san giovannei di mister Omar Lovato hanno battuto in casa propria il 3° classificato a quota 37, l’Elettrosonor Gambellara di mister Lazzari. Prima del “re dei cannonieri” sia come longevità che come quantità (con 16 reti stagionali e traguardo delle 400 sempre più vicino), Mirko Cengia, appunto, a cacciarla dentro è stato il compagno biancazzurro Thomas Marchetto, classe 1995.
 
Due le gare rinviate (entrambe per campo non praticabile) La Contea-Spes Pojana e Locara-A.C. Colognola ai Colli. Così il Colognola di mister Adriano Laperni è 4° a -1 punto (37 per il Gambellara, 36 per i nerazzurri del presidente Tiziano Tregnaghi e del team manager Enrico Ruffo), ma, con ora l’asterisco della gara da recuperare, quella giust’appunto rinviata ieri pomeriggio a Locara che potrebbe regalara il sorpasso ai nerazzurri.
 
Anche la Nova Gens – se è per quello – è al fianco dei colligiani a 36, ma per i noventani una gara in più rispetto al “club dei Colli”. Ieri, i rosso e blu di Noventa vicentina hanno pareggiato fragorosamente – 3 a 3 – a Soave, segnando una doppia con il nato nel 1995 Claudio Ambrosi e passando per primi in vantaggio grazie a “Jimmy”, il difensore datato 1983, Stefano Fontana. Per le “frecce rosse” soavesi di mister Francesco Bresciani hanno fatto “bingo” l’ex F.C. Roncà Enrico De Marchi, classe 1991, “Cerotto” Nicola Bertelli (1988) e il classe 1990 Stefan Gonta…anche questi punti…

Un guizzo dell’ex Valdalpone Michele Righetto, classe 1991 – numero 4 del Real Monteforte - mette in… riga il Montecchio San Pietro di mister Marco  Gianesello. Real-montefortani di mister Loris Fedrigo che ora fanno da esatto, preciso ago della bilancia della classifica del girone “C” di Seconda categoria, con il loro 8° posto a 28 punti.

0 a 0 tra il Grancona e i pari vicentini del San Vitale, mentre il Montebello inonda di reti (2 a 6) l’Altavalle del Chiampo, là, in val di Chiampo. Savkovic e Reppele per i chiampesi, Ferrari Riccardo, Chita, Miloradovic, Miloradivic, Pellizzaro Marco e Lora per i montebellesi di coach Dalla Pozza.

Grande impresa ieri del Giovane Santo Stefano di mister Claudio Fabbris, penultima forza del girone C, che va ad imporre il pari in casa della capolista Valtramigna del presidente Lucio Castagna. Ospiti gialloblu del presidente Alessandro Rinaldi che si erano addirittura portati in vantaggio con il 1986 ex Provese Manuel Campana. I biancorossi trovano in chiusura di primo tempo il pari con il 1993 Filippo Bovi, nella ripresa però i ragazzi di mister Mariano Zenari non riescono ad azionare la freccia del sorpasso e perdono la vetta della classifica.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1352)