ULTIMA - 20/3/19 - GIANNI DE BIASI OSPITE DELL'AIAC DI VERONA

L'Associazione Italiana Allenatori Calcio sezione di Verona informa che lunedì 1° aprile 2019 con inizio alle ore 20:30 ci sarà un incontro tecnico-tattico di aggiornamento che si terrà presso l'aula 1 del palazzotto Gavagnin in via Montelungo n.7 in collaborazione con la Facoltà di Scienze Motorie. Il relatore dell'incontro sarà mister
...[leggi]

PRIMA PAGINA

15/2/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. C) – 21^ GIORNATA

S.GIOVANNI ILARIONE E VALTRAMIGNA, 10 GOL IN DUE, PROCEDONO A PASSO SPEDITO. MA, NON MOLLANO GAMBELLARA E COLOGNOLA, SEMPRE ATTACCATI DALLA NOVA GENS. GIOVANE SANTO STEFANO SPENNATO DA LA CONTEA, IL MONTEBELLO E' PIU’ SVETTANTE DEL REAL MONTEFORTE

Non accenna a placarsi – e speriamo che ciò non avvenga mai! – il duello in testa alla classifica del girone “C” di Seconda, quello da tempo ingaggiato dal San Giovanni Ilarione con il Valtramigna Cazzano.
 
Tennistici i sangiovannei di mister Omar “Sivori” Lovato: 6 a 0 rifilato all’annacquato Borgo Soave di stagione di mister Francesco Bresciani, con le doppiette di Mirko Cengia, capocannoniere del girone con 18 reti, e quella di Andrea Pandian (al 6° sigillo stagionale) che crepitano come ventagli alla “Fenice” di Venezia. Del difensore Davide Aldegheri e del giovane classe 1995 Thomas marchetto le altre due reti dei biancazzurri del presidente Lino Marcazzan.

San Giovanni senza inganni primo a 49, una tacca solo più in basso, a 48, sempre i bianco-rossi del presidente Lucio “IV” Castagna, il presidente più a lungo in sella a un club della nostra provincia (pensate, ininterrottamente dal 1976!!!). “El Valtra” di mister Mariano Zenari che sbanca, 1 a 4, in casa della vicentina San Vitale, e lo fa grazie ai colpi sferrati dal 1984 Andrea Micheloni, Dramane Compaore, Pierre Matteo Traminì e Dragan Kalanj.
 
Terzo a 40 punti troviamo l'Elettrosonor Gambellara, ieri vittorioso in casa sua per 2 a 0 a spese del Locara di mister Fabio Faccin, al palo dei 26 punti. Andrea Dusi, 1992, e Maran sono i mazzieri freddi gambellaresi.
 
Al quarto posto a 39 punti, ma con l’asterisco della gara da recuperare, l’A.C. Colognola ai Colli della famiglia Tregnaghi: ieri “cinquina” ustionante dei nerazzurri colligiani di mister Adriano Laperni sulla guancia intirizzita della matricola Altavalle del Chiampo. Doppietta dell’”avvocato Nicolò” Ghedini (Michael classe 1993), “poi, acuti di Luca Tregnaghi jr, Luca “Valder-Rama e ora lasciatemi fumare un buon…Spinelli (Nicola)…

Ma, i colligiani non solo soli, eh: li continuano ad affiancare come colombi in volo e in pariglia i giocatori della Nova gens; ieri “pirati” per 1 a 2 a Pojana Maggiore, in casa dei giallo e blu della Spes (in rete col solo Fongaro). Per i rosso e blu noventani hanno gioito il classe 1992 Federico Soldà e Riccardo Trivellin, il bomber indigeno di Noventa Vicentina ex Bevilacqua.
 
Nella sfida tra Monti, il Montebello svetta sul Real Monteforte di mister Loris Fedrigo: 3 a 0, che mantiene come ago della bilancia della classifica a quota 28 carati gli sconfitti. Doppia di Miloradovic e poi il classe 1992 Riccardo Ferrari “Testarossa” per i montebellesi di trainer Dalla Pozza.
 
Non ci voleva la piuttosto pesantina sconfitta interna, 1 a 3, subita a Santo Stefano di Zimella, per mano del La Contea, dal Giovane Santo Stefano di mister "El Bio" Claudio Fabbris. Per i “giallo e blu” della famiglia Rinaldi segna il solo Cicolin, oltre tutto appena entrato a rilevare il posto di Giulio Malenza. Per i vicentini, la cacciano in fondo al mare, pardon, in fondo al sacco “Capitan” Fracasso, “Diego & Andrea” Dalla Valle e “Tremore” “Furore” Traorè.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1371)