ULTIMA - 19/3/19 - VIAREGGIO CUP: MINUTO DI SILENZIO IN RICORDO DI CINO MARCHESE

In occasione delle gare degli ottavi di finale della 71ª Viareggio Cup in programma domani (martedì 19 marzo) sarà osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Cino Marchese, il noto manager sportivo, amico da sempre della rassegna giovanile, scomparso domenica. L’iniziativa è stata adottata dal consiglio direttivo del Centro Giovani Calciatori, la
...[leggi]

PRIMA PAGINA

22/2/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 18^ GIORNATA

IN ALTO CROLLA SOLO LO UNITED SONA. PER MANO DEL “PIZZO” RIMESSOSI IN CORSA-SCUDETTO. FATALE IL BORGO TRENTO PER LA DO.RI.AL, A PIEVE S.FLORIANO PER IL "FANALINO DI CODA” FANE CALCIO

La “troika” verticistica del girone "A" di Terza categoria tiene bene: vincono sia la capolista F.C. Valdadige, che la inseguitrice La Vetta (ma ha una partita in meno ed è a 35 contro i 37 dei valdadigini) che il Colà Villa dei Cedri, a 33 punti. Lo United Sona di mister Karim Grigoli resta fermo al palo dei 32 punti, infilzato per 0 a 2 a Palazzolo dal Pizzoletta. Che rivede la corsia dello scudetto. Mohammed Sabbar e Matteo Maragna, ecco i fucilieri assaltatori pizzolettesi di mister Maurizio Zanferrari.
 
Al “Montindon” la Pol. La Vetta ha da sudare le sue proverbiali sette camice per aver ragione, 3 a 2, del mai domo Giovane Povegliano di mister Natale Fratton. In rete, i viola, con uno spicchio di nero sulla casacca, grazie al 1988 Niccolò Mailli e al 1993 Riccardo Zanon. L’ex Gargagnago Davide Bazzan, classe 1991, il coetaneo Marco Righetti e il 1994 Matteo Zanoni, invece, per i biancazzurri domegliaresi del presidente Dario Zampini e di mister Alessandro Saiani.
 
In rione Saval, contro i giallorossi di mister Edgar Genovesi, il Colà Villa Cedri di mister Damiano Tinelli passa per 3 volte a zero: e lo fa affidandosi ai “cecchini” Leonardo “buondì” Motta e non Monta), “Stadio” Elia Marassi (1992) e in virtù di un gol all’incontrario griffato dal giallo-rosso savalese, il classe 1993, Damiano Perusi.
 
F.C. Valdadige primo a 37 punti, in 17 gare giocate, inseguito a 35 dalla Pol. La Vetta, e con 16 gare già sostenute, poi, a 33 il Colà Villa dei Cedri (16 gare), lo United Sona con 32 punti in 17 incontri, poi, il Pizzoletta con 30 freccette in 16 gare e la Pieve San Floriano con 28 in 16 anche lui gare.
 
Al "Giampaolo Lonardi”, la Pieve del presidente Giovanni Flora e di mister Massimo Scarlatti frana con un pesante 5 a 1 sul Fane Calcio di mister Riccardo Andreoli (in gol soltanto con Mignolli). Ma, per i pievani urlano “sìììììì”, Valentino Dall’Ora (1990), Riccardo Xumerle (1993), il 1994 Luca Ferrari (due volte) e Bergamini.
 
L’F.C. Valdadige disarciona (2-1) a fatica nella sua Rivalta di Brentino Belluno il Crazy F.C. del presidente Giovanni Gambini e di mister “capinera” Caponera. In duplice vantaggio i valdadigini di mister Alberto Cipriani, con Ervis Hodo, classe 1988, e l’ex Gargagnago Massimo Vicentini, classe 1979; Marzoli, invece, per il Crazy F.C.
 
Ha riposato il Quinzano, domenica prossima il sonnellino post prandiale spetterà alla Do.Ri.Al di mister Bellè, battuta a Quinzano per 2 a 1 dalla Pol. Borgo Trento 1977 di mister Simone Graziani. Uno-due borgo-trentino firmato da Stoppa e Mirko Perusi (1995), poi, il 1993 Giacomo Squarzon per i dorialiesi di mister Andrea Bellè. Match da seguire domenica prossima: Colà Villa dei Cedri-United Sona e Pizzoletta-F.C. Valdadige.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1343)