ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

PRIMA PAGINA

29/2/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. C) – 19^ GIORNATA

IL CORIANO E' 2° E LASCIA A -2 “EL CONCA”, BLOCCATO A META’ A BONAVICINA DALLA “BONA”. RALLENTA IL CICLONE-MERLARA, SI RIATTIVA IL BONAVIGO, 2^ VITTORIA DEL CASTAGNARO, GAZZOLO STESO DAL MONTAGNANA

Quasi nulla di nuovo sotto il sole, pardon, sotto la pioggia incessante della 19ma giornata del girone “C” di Terza categoria. Il Montagnana allunga sempre di più le sue mani, le protende verso lo scudetto, andando a vincere, 0 a 2, anche a Gazzolo, in casa dei “giallo e blu dell’asparago d’oro” del presidente Paolo Valle e di mister Cristian “Candido” Cannavò. Il classe 1987 Ayoub Saadane e il 1993 Davide Bernardinello decidono che il piatto della bilancia alla fine penda verso il gonfalone rosso e nero padovano.
 
Montagnana, club allenato dal veronese Giuseppe Sartori, nella vita di tutti i giorni insegnante delle Elementari, battistrada incontrastato a quota 48, ASD Coriano secondo ora a +2 (e a quota 36) sull’immediato inseguitore A.C. Concamarise di mister Giuseppe Brunelli, bloccato sullo 0 a 0 a Bonavicina dalla Pol. Bonarubiana affidata al trainer marocchino Mayate Mohamed, detto “Maya”. Il factotum bonarubiunese Luciano Beghini ci informa dell’occasionissima mancata a 2 minuti dal termine da un suo giocatore. “Bona” al centro della classifica a quota 28 e con il mirino rivolto verso i play off.
 
Tornando all’ASD Coriano, i “granata mulinari” del presidentissimo Arnaldo Bottacini, maramaldeggiano per 1 a 5 in casa della matricola arcole del dirigente Maurizio “Emilio” Salgari. E giallo-verdi arcolesi di mister Simone Marini in rete solo con il 1996 ed ex Albaredo Federico Boscagin, ma dopo che avevano già urlato “reteeeee!” i granata di mister Manuel Cuccu con Mattia Veronese (1984), Nicola Isolan (classe 1989, ex Asd Bonavigo) e il classe 1982 Geremia Ambroso. Ed attanagliato poco dopo dalla doppietta di bomber Stefano Fanari. Ex Albaredo calcio.
 
Ha riposato il papabile a un posto al sole dei play off, il Bo.Ca. Junior dei fratelli Giusti, Cristiano il vice ed Alessandro il presidente. La volta prossima, il 6 marzo, toccherà all’A.C. Concamarise del diesse Maurizio Perezzani. Il Merlara è 4° a 32 punti, dopo il 3 a 3 con cui è stato ribattuto colpo su colpo da un Minerbe che a questa stagione non ha proprio più niente da chiedere. Autorete del minerbese Ferrigato, poi, il nero-verde Mohammed El Hasnaoui, quindi, il merlarese Pasotto. Rete minerbese, quella grazie al rigore trasformato da Leonardo Pavoni, classe 1992, ex A.C. Somma di serie D, poi, nuovamente Mohammed El Hasnaoui (classe 1993), ed, infine, il merlarese appena entrato (al posto di Luca Pernecherle) Zancanella.
 
All’”Orvile Venturato”, il Bonavigo 1961 del presidente Rino Gambin e di mister Giorgio Meneghini regola con un 2 a 0 secco il Roverchiara di mister Damiano Crisci. E lo fa ricorrendo agli scudieri biancazzurri Marco Meneghello, classe 1984, e a Matteo Catenazzo, appena entrato a rilevare il posto di Davide Strazzer (commento e foto della gara in ultim'ora).
 
Infine, il Castagnaro del presidente e panificatore Franco Cervato e dell’”enciclopedico” trainer Crescenzo Nardella vince ancora, e lo fa col punteggio di 1 a 0 all’F.C. Bovolone del presidente e geometra Fabio Renoffio e di mister Stefano Castaldo. Mattatore dei “bianco-verdi del cavolo”, riva Canal Bianco, è il navigato (1983) difensore Alberto Ferrari.
 
Domenica prossima, 6 marzo, derby dell’asparago, quello in onda al parrocchiale “Maracanà” di Bonaldo di Zimella. Tra il Bo.Ca. Junior di mister Giuseppe Allocca e la matricola Arcole del presidente Adriano Zanolla. Derby tutto padovano anche a Montagnana, tra i rosso-neri della città murata e del castello voluto dalla Signoria dei Carraresi, e il Merlara di mister Orlando Dall’Aglio.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1972)