ULTIMA - 22/3/19 - COMPOSTI I GIRONI DEL 26° TORNEO “ELIO MONTRESOR”

Si è svolto allo Stadio “Avanzi” il sorteggio dell'attesissima 26esima edizione del Torneo “Elio Montresor” alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Verona Filippo Rando, del Presidente della 5^ Circoscrizione Raimondo Dilara, del Presidente della Commissione Sport Marco Padovani e del Consigliere regionale FIGC Mario Furlan. Il Torneo,
...[leggi]

PRIMA PAGINA

7/3/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. B) – 24^ GIORNATA

IL S.GIOVANNI LUPATOTO TIEN BOTTA E SCETTRO, ALBARONCO SBRANATO DAI CASALEONCINI E SUPERATO DAL VALDALPONE CHE TRAVOLGE IL TREGNAGO. ISOLA RIZZA E BEVILACQUA CORSARE, A LONIGO RISORGE IL SANGUIVENERA DI MISTER SPADINI
 
E’ sempre il San Giovanni Lupatoto di mister Marco Burato a reggere le sorti e lo scettro del girone “B” di Prima categoria. I bianco-rossi del presidente e milanista Claudio Caroli stingono per 4 a 1 al “Giobatta Battistoni” l’altalenante Audace calcio del presidente Giorgio Zambaldo. Nicola Avesani, prossimo alla paternità, Luca “Scaraventaingol” Scarabello (doppietta ieri pomeriggio) ed Alessandro Poli...valente, ecco i precisi mazzieri lupatotini, ora a quota 46, a +5 sul Valdalpone. Per gli audacini di mister Matteo Biroli ha segnato il gol dell’onore Enrico Dalla Mura Bosio.
 
Tracima, 5 a 0 a Montecchia di Crosara, il Valdalpone di mister Mirco Dalle Ave: martoriato l’A.C. Tregnago del condukator Antonio Bogoni da Belfiore. Crepitano le doppiette monscedensi di Cristian Turozzi e del soavese “Chierichetto” Matteo Ballarotto, classe 1996; e c’è gioia anche per Metis (ex F.C. Roncà, classe 1990), non sono uno Stenco…di Santo. I locali del presidente Emilio Cavazza con questi tre punti si portano al 2° posto a -5 dalla vetta.
 
Settima sconfitta stagionale – una di troppo per una squadra ambiziosa come quella albaronchesana! – per l’Albaronco di mister Nicola Corrent; che affonda, 3 a 1, a Casaleone, contro i rinati “casa leoncini” gialloblù di mister Stefano Sacchetto e del presidente Marco Faella. Eppure in vantaggio illusoriamente per primi ci erano andati i bianco-verdi-granata di Ronco, grazie a Santhos Corazza. Ma, poi, è il giallo e blu, classe 1994, Andrea Isolani a dare il fiato e il là alla remuntada casaleonese, portata a compimento da Luca Pasquali e da Alessandro “Sky” Guerra.
 
Il Bevilacqua del tandem tecnico Giuseppe Schivo-Nicola Corestini condanna al "Valentino Mazzola” di Monteforte d’Alpone l’A.C. Sambonifacese, infliggendole un 1 a 2 che lascia i gloriosi rosso e blu di mister Freddy Serato all’ultimo posto e a 10 soli magri punti. Il giacobino Nicolò Gironda, classe 1994, e Giacomo Bissoli, 1987, quasi anticipano la festa; in parte scalfita dall’artigliata sferrata da Eduard Vakon, 22 giugno 1997.
 
L’A.C. Cologna Veneta di mister Luigi Zuccon ammazza-big del campionato scivola, 1 a 0, a Sossano; mattatore è Amerigo “Vespucci” Cornacchione, classe 1985. Per il bomber ed “enfant prodige” colognese Jacopo Dall’Omo solo polveri bagnate dalla pioggia e mirino sfocato.
 
L’A.C. Isola Rizza di mister Christian Campagnari e del presidente Giorgio Mantovani si impone con un convincente 1 a 3 a Raldon. “Ramarri raldonati” di mister Alessandro Roveda che erano passati in vantaggio grazie a Lodi, poi, un’autorete dell’estremo difensore raldonate Luca Bozic aiuta la rimonta isolarizzana, consolidata dai colpi di El Alami Afyf (22 dicembre 1996) e di Thomas Bersani, il difensore bomber.
 
Alle Alte Ceccato termina sull’1 a 1 la gara tra il Real San Zeno Vicentino e la Croz Zai del dirigentissimo e vice presidente Lucio Franceschetti. A Tamiozzo replica Nicola “Torace” Talamioli: e sono 34 i punti messi fino ad ora in cascina dai crozzini di mister Matteo “Trap” (per via dei cali di vocione) Meneghetti.

A Lonigo, contro i teen-agers di mister Salvatore Di Paola, si scatenano i sanguivenerabili del presidente e profe Fabrizio Bottura e del suo vice Andrea Ceresoli che qualche giorno fa aveva ricordato l'importanza del gruppo per raggiungere i risultati. Partita praticamente perfetta quella dei ragazzi del diggì Mirco Tonel che in settimana aveva affidato la squadra a mister Giuliano Spadini al posto di Matteo Fattori. Doppia di Mario Di Cristo, ex Pgs Concordia, Lugagnano e Sarego, poi, il guizzo del guitto isolarizzano, Massimiliano Gramegna. I tre punti portano i venerabili a soli due punti dalla salvezza diretta, in una classifica davvero corta.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1899)