ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

PRIMA PAGINA

21/3/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. A) – 22^ GIORNATA

LA VETTA E IL VALDADIGE A -3 SONO SEMPRE A FARE L’ANDATURA, I CEDRI ERODONO LA PIEVE, “EL PIZZO” SBANCA A BORGO TRENTO, “EL GIOVANE POVE” AL "FIAMENE", IL CRAZY F.C. A LA RIZZA.

Non mutano gli scenari, quelli più importanti, nel girone “A” di Terza categoria. Ha riposato ieri lo United Sona di mister Karim Grigoli, la volta prossima toccherà al Giovane Povegliano, che ieri ha calato un “poker” secco, 0 a 4, al “Fiamene”, tana più volte violata del Fane Calcio di mister Riccardo Andreoli e del presidente Attilio Quintarelli. Riccardo Zanon (1993), Liviero, “Pio” (noto pittore del Novecento) Semeghini ed Andrea Cazzarolli, classe 1995, i frombolieri precisi dei nero-viola del presidente Giampaolo Caceffo e di mister Natale (tra poco “Pasquale”) Fratton.
 
La Pol. La Vetta sale a 50 punti anche in virtù del successo riportato ieri nel suo “Montindon” – 3 a 1 – a spese del Quinzano del factotum Diego Bertani, detto “El Dunga”. Doppietta del classe 1994 Matteo Zanoni, poi, acuto di Davide Bazzan, 1991, ex Gargagnago, per i domegliaresi di mister Alessandro Saiani e del simpatico presidente Dario Zampini. Dietro i valpolicellesi, sempre il fiato alitato dall’F.C. Valdadige, sempre a -3, ossia a 47 punti.

E non deve essere stato per i valdadigini della famiglia Cipriani un gioco da ragazzi, ieri pomeriggio a Rivalta di Brentino Belluno, piegare per una rete sola a zero i giallo-rossi del Saval Maddalena del presidente Flavio Massaro e di mister Edgar Fasola Genovesi, eh! Anche perché, oltre allo striminzito successo, si registra che il gol-vittoria dei biancazzurri di mister Alberto Cipriani è scoccato al 94° minuto di gioco, gulp! A firma di “monsignor” Nicola Ravasi, classe 1996.
 
Terzo a 40 punti troviamo il Colà Villa dei Cedri, i quali ieri hanno corroso con il loro acido citrico la Pieve San Floriano di mister Massimo Scarlatti, al Centro Polisportivo “Giampaolo Lonardi”. Per i giallo-verdi di Colà di mister Damiano Tinelli fa la differenza “Buondì” Motta, Leonardo, classe 1990.
 
A La Rizza di Castel d’Azzano, casa della Do.Ri.Al, 1 a 2 per il Crazy F.C. del presidente Giovanni Gambini, il tuttologo di Preben Elkjaer Larsen (sul quale ha scritto due libri). Segna, meglio scalpita festosamente il “giullare sanzenate” Paolo Cavallini, difensore del 1994, pareggia per i locali di mister Andrea Bellè il dorialese Federico Poggi, classe 1992, poi, l’unghiata velenosa, fatale, letale e decisiva la sferra al 92’ Hernandez Cristian, classe 1994.

“El Pizzo” di mister Maurizio Zanferrari va a maramaldeggiare, 0 a 3, a Quinzano, casa della Pol. Borgo Trento 1977. I gol sono a firma di Fabio Ferrari, doppietta per lo juventino non pentito dopo la caduta di Monaco e la riscossa contro il Toro, mozzecanese ed ex Tormine; in mezzo c’è il rigore trasformato da Mohamed Sabbar, classe 1993 bomber dei biancazzurri del presidente Luigi Benedetti.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1403)