ULTIMA - 19/1/19 - E' FABIO SINIGAGLIA (COLOGNA) IL RE DEI BOMBER

Domani si gioca la 3^ giornata di ritorno, vediamo com’è la situazione dei migliori bomber dei campionati dilettantistici della nostra provincia dopo 17 gare già giocate. In Eccellenza, dove si sono già giocate 18 partite, comanda il bomber del Borgoricco Edoardo Cappella con 13 reti, al 2° posto a 10 reti Mariano Mangieri (Pozzonovo) è raggiunto da
...[leggi]

PRIMA PAGINA

21/3/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 3^ CATEGORIA (GIR. B) – 22^ GIORNATA

IL LESSINIA NON CALPESTA L’EDERA, VERONETTA ANCORA IN TESTA. A -2 RISALE LA NUOVA COMETA, A -3 LA PRIMAVERA SEMIPARALIZZATA (0-0) A QUINTO. “GATTI” RAMPANTI IN CASA DELL’ATLAS, IL “DERBY DEI FOSSILI” VA AL VESTENANOVA

L’Edera Veronetta riesce ad uscir indenne, 3 a 3, dalla trasferta in Lessinia. Ricordiamo che ieri ha riposato lo Sporting Badia Calavena del presidente Igor Zocca e di mister Luca Corradini e che alla ripresa del campionato – il prossimo 3 aprile – toccherà all’Aurora Marchesino di mister Paolo "Cina" Vesentini sostare ai box.
 
Deve essere stata una gran bella battaglia, condita di reti e di emozioni, con le sfidanti che certo non hanno risparmiato i loro colpi migliori. Subito, o quasi subito!, l’ederino Beqiri, poi, Alessandro “Boom-boom” Murarolli, che lancia il compagno di squadra lessinico Emmanuel Animan; Poi, l’allungo dei giocatori con nel loro stemma la stella alpina, con Ama (Victor Landry)… “prima tuo padre e il gol e poi Ama te stesso…”, subentrato allo stesso Emanuel. Quindi, la stoica, storica, incandescente doppietta fatta esplodere da Momo Mouane.
 
Edera Veronetta di mister Gentjan Cani sempre al vertice della classifica del girone "B” di Terza categoria, con 38 punti, sempre tallonata e guardata a vista a -2 punti ora dalla Nuova Cometa, ieri vittoriosa con tanto di asciugamani (1 a 0) sul parrocchiale di Santa Maria di Zevio a spese dell’Intrepida di mister Massimo Palombi. Per l’undici guidato da mister Cristian Cordioli l’ha cacciata in buca il difensore datato 1982 Ismail Cissè.
 
Nuova Cometa a 36, con le stesse 19 gare già sostenute dalla capolista Edera Veronetta, e terza a 33 punti ecco la Primavera di mister Andrea Lunardi: ieri il “club delle 11 rondini” non ha potuto librarsi in volo perché bloccato sullo 0 a 0 a Quinto dai terribili ragazzi di mister Francesco Cristofori, a 27 punti in classifica. Primavera del diesse Germano Pistori che ha però una gara in meno delle due squadre che la precedono.
 
L’Aurora Marchesino è quarta con 32 punti e ieri ha vinto al “Nicola Pasetto”, casa del Pozzo “B”, affidato ora a mister Girlanda. Pozzani addirittura in duplice vantaggio dopo l’uno-due sottoscritto da Toffoli e Biondani. Poi, è il 1986 Riccardo Toffali a chiamare alla rimonta i giallo e blu di mister Paolo “El Cina” Vesentini, imitato dal 1993 Alberto Todeschini, dall’ex Bassotto 1993, il classe 1991 Mattia Cestaro e in ultimo dal 1994 Diego Spezie.
 
Al Vestenanova il “derby dei fossili” che si chiude con il 2 a 0 rifilato alla matricola Roncà Montecchia di mister Mirco Danese, e frutto delle reti realizzate dai bianco-verdi di trainer Ivan Cerato, Bonora (ma è uno dei fratelli argentini?) e dal classe 1996 Federico Confente.
 
Un rigore trasformato nel primo quarto d’ora della ripresa dal maturo (1978) Francesco Pizzighella fa sì che i “gatti bianco-viola” di Porto San Pancrazio di mister Simone Calzolari si impongano per 0 a 1 in zona Cimitero Ebraico, casa dell’Atlas Vr 1983 di mister Gian Carlo Castagna e del presidentissimo Walter Lucchini.

Sabato prossimo, 26 marzo 2016, in questo girone, tutti al mare...a mostrar le chiappe chiare tranne Vestenanova e Lessinia che alle ore 15.00 recuperano la partita rinviata nella 17^ giornata di campionato.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1219)