ULTIMA - 21/5/19 - MARCOLINI SCARPA D'ORO, PASSARIELLO SUPER-BOMBER DI TERZA

Si sono chiusi tutti i campionati dilettantistici della nostra provincia dall’Eccellenza alla 3^ categoria che hanno laureato i nuovi capo-cannonieri dei vari gironi e la nuova scarpa d’oro 2018-19, queste tutte le classifiche finali. In Eccellenza, dove si sono giocate 32 partite, chiudono appaiati in vetta a 16 reti Mariano Mangieri del Pozzonovo ed
...[leggi]

PRIMA PAGINA

4/4/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI ECCELLENZA – 27^ GIORNATA

MARAGNA COME TAIBI SALVA IL VIGASIO, ORA A -4 DALL’ADRIESE. PAVAN SPINGE IL TEAM ALLA VITTORIA, SAN MARTINISSIMO, L’OPPEANO STINGE L’AZZURRA, L’”AMBRO” RAFFREDDA IL THERMAL

Una giornata, la 27ma, che porta bene alle nostre veronesi. Peccato per il distacco aumentato ora a 4 punti tra il Vigasio di mister Alberto Facci e la capolista Adriese: il rapporto è di 65 a 61 a favore dei polesani, vittoriosi ieri per 0 a 2 all’ombra di Giunone, in casa del Caldiero di mister Roberto Piuzzi. Un gol per tempo per l’undici guidato da mister Cavallari, un uno-due firmato da Ballarin e Giovanni Guccione.
 
Caldiero del presidente Filippo Berti, dunque, che resta al terzo posto a 56 punti, mentre a 48 ecco la Piovese, la quale annacqua il comunque buon Bardolino d’annata – colpevole di aver fallito il rigore all’inizio della ripresa che avrebbe dato l'1 a 1 ai gialloblù di mister Beppe Brentegani – assestando un 2 a 0 insindacabile e questo grazie ai colpi di Degan e di Prelcec.
 
All’”Umberto Capone”, il Vigasio ha rischiato di rimetterci le penne contro chi al campionato non ha più nulla da chiedere, il Pozzonovo del nostro bomber Alex Montagnani. Non segna lui, ma Volpara e Busso, e i “Guerrieri del Tartaro” devono andare sotto di ben 2 reti prima di riscattarsi con la rete di Porcelli e con quella di Mattia Maragna, il quale imita Taibi nell’effettuare il gol del definitivo 2 a 2 a tempo scaduto. Maragna che è stato premiato dalla nostra redazione l’anno scorso ad agosto, in occasione, tra l’altro, del nostro decimo anniversario di fondazione, quale miglior portiere della stagione 2014-15.
 
Pozzonovo che aggancia al sesto posto a quota 42 punti l’Ambrosiana, vincitrice a Sant’Ambrogio per 1 a 0 contro il Thermal Teolo. Mattatore dei “demoni della Valpolicella” di mister Tommaso Chiecchi è stato Alin Birlea, classe 1996, verso la metà del primo round. Raddoppio rosso-nero sfiorato da Riccardinho Testi, ma, i tre punti per la compagine del presidente Gianluigi Pietropoli mister sono già in saccoccia, nella bisaccia.
 
Vincono anche le nostre squadre più bisognose: il Team Santa Lucia Golosine di mister Marco Tommasoni supera per 1 a 0 in via Sant’Elisabetta il Cerea del collega neo-patentato Emanuele Pennacchioni, squadra, quella granata del presidente Doriano Fazion, che oramai al campionato poco ha da chiedere. E’ l’ex virtussino ed ex Cerea Luca Pavan ad effettuare il tiro da 3 punti e i rionali raggiungono a quota 27 e al sett’ultimo posto i padovani del Thermal Teolo.
 
L’A.C. Oppeano sta loro a ruota, dopo la bella impresa di essere andato a Sandrigo per imporsi per 1 a 2. Prima il classe 1996 Elia Targon, poi, Emanuele Bazzani – l’unico reduce della pattuglia dello scorso anno -, classe 14 luglio 1995 e residente a Castelbaldo padovano, aumentano le speranze di salvezza dei “bianco-rossi del Piganzo” guidati sapientemente dal pluridecorato Fabrizio Sona.

Anche il San Martino-Speme di mister Gigi Sacchetti coglie in riva al suo Fibbio la vittoria della disperazione, battendo 3 a 1 l'EuroMarosticense del coach Belardinelli. Un Giacomo Boseggia in giornata straordinaria (doppietta, anche su rigore) spiana la strada verso il successo ai san martinesi, disturbati (per poco) dal gol di “Grappa” Nonnato, ma, poi, nuovamente sotto dopo la trasformazione del rigore da parte di Nicola “Gatto” Silvestri.
 
Il Loreo piega, 3 a 1, il non ancora condannato matematicamente BonolloMestrino – lasciato al proprio destino da mister Marco “Puma” Montagnoli, e lo fa con reti di Neodo, Crepaldi e Ballarin. Per i padovani esulta il solo Lattenero. Derby della disperazione, domenica prossima, ad Oppeano, tra i bianco-rossi del presidente ed ingegner Sergio Mustoni e il Team S.Lucia Golosine del presidente Giuseppe Bettini.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1973)