ULTIMA - 21/4/19 - BUONA PASQUA 2019 A TUTTI I NOSTRI LETTORI

La redazione sportiva di www.pianeta-calcio.it, assieme al suo direttore responsabile Andrea Nocini e a tutti i suoi collaboratori, porge a tutti i nostri sempre più numerosi lettori e lettrici, ai suoi fedelissimi sponsor, i migliori auguri di una serena Pasqua da trascorrere con i propri
...[leggi]

PRIMA PAGINA

4/4/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. A) – 27^ GIORNATA

IL LAZISE STOPPA A META’ IL CASELLE, IL PESCANTINA RIDUCE A -4 LE DISTANZE. COLPACCIO DEL SANT'ANNA A SAN PERETTO, SCATTO DEL BURE A CAVAION, REAL LUGAGNANO SEMPRE COL CONSOLINI, MALCESINE INGUAIATO DAL GARGAGNAGO
 
Neanche il Lazise riesce a frenare del tutto la furia della Polisportiva Caselle. In riva al basso lago, quell’ostacolo che poteva riaprire la testa del girone “A” di Seconda categoria, ossia il Lazise, fa barcollare ma non crollare i giallo e blu casellini di mister Omero Polacco. E’ il solito panzer Pippo Perinon a metterci la pezza con il suo 30esimo gol stagionale dopo che i lacisiensi di mister Vito Cristini si erano portati in vantaggio grazie a Federico Perinelli. Tutto in rima, o quasi, il tabellino dei marcatori: da Perinelli a Perinon il passo è davvero breve!
 
Caselle ora a 60 punti, con il PescantinaSettimo (il dirigente Franco Zocca lascia il team del diggì Lucio Alfuso e lascia anche il calcio dopo quasi trent’anni) che lo tallona a quota 56 punti. Per l’undici guidato da mister Francesco Marafioti 2 a 1 sulla Pol. Rosegaferro dell’umile diesse Alberto Ruzzenente. In vantaggio, i “rosso-blu della Postumia” di mister Barone, proprio grazie alla conclusione vincente sferrata da Riccardinho Ruzzenente, il figlio d’arte, nonché bomber rosegaferrese. La rimonta pescantinese è a cura dell’ex cadorino Massimo Baggio (1981) e del classe 1993 Francesco Fainelli.
 
Terzo resta a 51 il Lazise, quarta a pari merito la coppia Polisportiva Consolini e Real lugagnano a quota 48 punti. Il caprinese “panzer” Alberto Zanolli, classe 1989, decide con una sua conclusione che i 3 punti in palio a Sommacampagna, in casa del SommaCustoza di mister Rodrigo Garçia, vadano a appannaggio della Polisportiva Consolini di mister Salvatore Piccinato.

I rosso-neri lugagnanesi di mister Fabio Di Nicola espugnano per 0 a 4 il “Belvedere” di Calmasino, casa dei biancoverdi di mister Luca Andreoli, e lo fanno grazie alle alle archibugiate sferrate da Tiziano Sesay (doppietta per l’ex CastelnuovoSandrà), dal difensore 1986 Alberto Biasi e da “Gatto” Davide Silvestri (1987).

Ma, dietro la coppia formata da Real Lugagnano e Pol. Consolini, a un sol punto, esattamente a 47, alita il Gargagnago, vittorioso largo (0 a 3) a Cassone, il sintetico su cui gioca le gare interne il Malcesine di mister Livio Monese, ora terz’ultimo a 25, alla pari del Calmasino. “El Vaia” Marco Lonardi, e una doppietta dell’ex Lugagnano Alessandro Fiorin, classe 1994, sono i giustizieri dei “tricolori della Valpolicella” allenati da mister Gianni Pierno.
 
Il Sant’Anna d’Alfaedo, vincendo 2 a 3, va a fare la voce grossa in casa del San Peretto, sempre al quint’ultimo posto a quota 28 punti. Paolo Zolin e il difensore 1989 Luca Andreis segnano per le giubbe rosso-nere sanperettiane di mister Tommaso Composta, Alessandro Marchesini, l’ex Grezzana Umberto Segala e Davide Vallicella, classe 1996, invece, realizzano per i “falchi della Lessinia” del falconiere, il croato Rino Sestan.
 
Zero a zero a Negrar tra i granata-amaranto del grappolo della famiglia e…Cantina Tommaso Bussola – re dell’Amarone – e il “club del velodromo” della famiglia Claudio Zampini (il figlio Simone è centrocampista). A pochi secondi alla fine, un guizzo del difensore datato 1993 Davide Marcolini consente al BureCorrubbio di mister Nicola Dusi di incamerare 3 punti importanti nella sua corsa-salvezza. Succede a Cavaion, contro i biancazzurri di mister Moreno Battisti che sono già matematicamente salvi a tre gare dalla fine.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it












Visualizzato(1700)