ULTIMA - 21/3/19 - CAMPIONATO EUROPEO UNDER 19: L’ITALIA PAREGGIA COL BELGIO (2-2)

La Nazionale Under 19 inizia con un pareggio per 2 a 2 contro il Belgio il suo cammino nella fase élite del campionato europeo. L’Italia del tecnico Guidi, vice campione europea, subisce per due volte la rimonta Belgio e manca in pieno recupero l’occasione d'oro per incamerare i tre punti con  l’attaccante dell’Atalanta Roberto
...[leggi]

PRIMA PAGINA

11/4/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 1^ CATEGORIA (GIR. A) – 28^ GIORNATA

IL PGS CONCORDIA NON CONOSCE OSTACOLI ED INSIDIA LA MONTEBALDINA. POVEGLIANO 3° AGGANCIATO DA QUEL PESCHIERA CHE L’HA IMPALLINATO. PER IL LUGO COLPACCIO DELLA SPERANZA, QUADERNI, 3 PUNTI PER CONTINUARE A SOGNARE

Un tango di Omar “Sivori” Antolini, classe 1989, conferma la leadership della Montebaldina nel girone “A” di Prima categoria, a 180 minuti dalla calata del sipario. I caprinesi del mister-molosso, il caprinese Simone Cristofaletti sbancano per 0 a 1 in riva al Mincio, in casa di una Gabetti Valeggio di mister Lucio Marconi, che è a più 7 dalla terz’ultima, il Real GrezzanaLugo ora a quota 27, ma in chiassosa compagnia con Quaderni, Bussolengo e Pedemonte.

“Monte” a 55 punti, insidiato ora a quota 51 da un davvero sorprendente Pgs Concordia Borgo Milano, allenato dal bancario Nicola Chieppe. Ieri, al “Manuel Fiorito”, i bianco-viola del presidente Marco “Cina” Giavoni hanno frantumato le speranze di poter inseguire il 2° posto a un Pastrengo, che, alla pari dell’orsetto delle pile Duracell, sembra aver smarrito carica ed entusiasmo. Pesante, infatti, il 4 a 2 inflitto ieri dal Pgs ai “carabinieri con gli scarpini” del presidente Umberto Segattini, con alla pedana del poligono i precisi cecchini Michele Martini, Nicolò Masetti, il 1995 Leonardo “Pieraccioni”Ferrari (tiro-cross) e bomber Ronnie Otoo. Per contro, la truppa di mister Paolone Brentegani non ha mancato il bersaglio con l’ex A.C. Pozzo Andrea Pignato e prim’ancora con Alessandro Brentegani.
 
Povegliano di mister Marco Pedron, dicevamo, raggiunto al terzo posto a 48 punti da chi ieri l’ha battuto: il Peschiera. In riva al basso Garda, sul suo splendido impianto sintetico, gli arilicensi del presidente Umberto Chincarini passano per 2 a 0, grazie al fiocinatore, l’ex centroboa di pallanuoto, il “Bel tenebroso” Michele Rigo, autore della fantastica doppietta che regala i tre punti alla truppa di mister Roberto Sorio.
 
Bel guizzo compiuto dal CastelnuoSandrà a Trevenzuolo, casa dell’Atletico Vigasio: 1 a 3 per i "castellani" del trainer lupatotino Gianni Canovo, privo oramai da tempo di bomber Mattia Molini, e ieri non fatto rimpiangere dai mazzieri Tosi, Zerbini e Bressanelli. Per gli ultimi in classifica vigasiani guidati da mister Adelchi Malaman, a scuotere la rete è stato il solo nigeriano Madu.
 
Anche il Real Grezzana Lugo di mister Mauro Pia aziona la freccia del sorpasso fuori casa: 0 a 1 per i valpantenati a Castel d’Azzano, con mattatore il "Trezeguet dei poveri”, Brahim El Hamich. Castellani locali di mister Leonardo Dolci sempre penultimi a quota 21 e a -6 proprio da chi ieri ha vinto il braccio di ferro. Castedazzano, alla pari dell'Atletico Vigasio già retrocesso, praticamente già in Seconda categoria visto i ben 13 punti che lo separa dalla quint'ultima in classifica.
 
Un Bussolengo di mister Franco Tommasi troppo ingordo di occasioni sbagliate non riesce (0-0) a far suo l’intero bottino contro il Parona di mister Flavio Marai, appollaiatosi a quota 40 in compagnia di quel Valpolicella, bloccato a Fumane sul 2 a 2 da un volitivo Pedemonte. Bianco-rossi ospiti di mister Stefano Modena addirittura in duplice vantaggio grazie ai colpi del 1990 Paolo Bendazzoli, mentre la rimonta dei biancazzurri di mister Luca Ponzini è affidata da “Buriani” Daniele Oliosi e al classe 1996 Laska.
 
In Postumia, tre punti con finestra verso la possibile salvezza per la Pol. Quaderni di mister Luca Righetti. Il 3 a 2 con cui i nero-verdi della presidentessa Sara “Pitti Donna” Olivieri piegano la Scaligera 2003 in sensibile flessione dà linfa alla squadra, impegnata a divincolarsi dal gruppetto delle squadre in cerca di evitare l’ultima poltrona dei play out. Per i giallo-rossi isolani di mister Simone Marocchio hanno urlato gol Andrea Gazzieri ed Alessandro Ghirigato; Domenico Marino (doppietta per lui!) e “Salvo” Francesco D’Acquisto, classe 1990, ex Cavrianponti, scrivono una bella pagina sul Quaderni a quadretti postumiese.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1632)