ULTIMA - 19/3/19 - VEDIAMO CHI RISCHIA I PLAY-OUT IN 2^ CATEGORIA ..

Girando i campi per assistere a dei recuperi di Seconda categoria ci siamo accorti che molte squadre non erano al corrente del nuovo regolamento di quest'anno per quanto riguarda i play out di questi campionati che dovranno decidere chi retrocederà al Campionato di Terza categoria 2018-2019. Abbiamo quindi interpellato il delegato della FIGC di Verona
...[leggi]

PRIMA PAGINA

11/4/16
IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA (GIR. A) – 28^ GIORNATA

CASELLE A UNA VITTORIA DAL TRIONFO! PESCANTINA E LAZISE NON DEMORDONO, REAL LUGAGNANO BLOCCATO A META’ DAL SAN PERETTO, CONSOLINI LIMATO DAL ROSEGAFERRO, MALCESINE GRAFFIATO DAI “FALCHI”, BURE SEMPRE PIU’ TOMMASI-DIPENDENTE, IL CAVAION INGABBIA IL CALMASINO

Manca ancora una vittoria, da cogliere in questi ultimi 180 minuti, alla Polisportiva Caselle per gridare “Prima categoria!”. Ieri, i giallo e blu di mister Omero Polacco e del dirigente Andrea Dalla Rosa all’”Alberto Tosoni” hanno avuto ragione – non facile – nell’1 a 0 con cui hanno domato la già retrocessa e “cugina” SommaCustoza del presidente Moreno Trevisani e mister Rodrigo Garçia. E, marcatore non poteva che essere lui, l’”evergreen” Pippo Perinon, chirurgico anche dal plotone di esecuzione del calcio di rigore a mettere dentro il suo 31° sigillo stagionale.
 
Caselle primo a quota 63, tallonato a 59 da un irriducibile, impiegabile, mai domo PescantinaSettimo di mister Francesco Marafioti: ieri 2 a 4 a Gargagnago, frutto del tris servito da bomber Stefano Ferrarese, ed dell'acuto di Andriani. Per i “tricolori della Valpolicella” di mister Gianni Pierno, il “club delle 4 G”, hanno segnato il “ranista” Mattia Galvani ed “El Vaia”, al secolo Marco Lonardi, ex Avesa HSM.
 
Terzo sempre il Lazise dello skipper Vito Cristini, ora a 54 punti dopo la vittoria ottenuta per 0 a 1, al velodromo di San Lorenzo di Pescantina contro i rossoblù di mister Giandonato Di Marzo. A decidere l'incontro a favore dei “pirati” lacisiensi del diesse Luigino “Pecos Bill” Rossi, è la rete d'oro di Bertoldi, Ivan, classe 1992.
 
E’ costretto a rallentare il Real Lugagnano di mister Fabio Di Nicola, quarta miglior realtà del girone “A” di Seconda categoria a 49 freccette, perché bloccato sullo 0 a 0 in casa sua da un bisognoso di punti San Peretto del diggi Nicola Righetti e di mister Tommaso Composta.
 
Semaforo rosso invece per la Polisportiva Consolini di mister Salvatore Piccinato, costretta alla resa a Rosegaferro: 3 a 0 per i “rossoblù della Postumia” di mister Michele Barone e reti dell’immarcescibile (1988) Mattia De Nando (doppietta) e di Andrea Zanoni, classe 1993.
 
Vittoria dell’A.C. Cavaion, il quale raggiunge quota 41 punti; l’undici del presidentissimo Silvio Lonardi piega, 3 a 2, il combattivo Calmasino di mister Luca Andreoli, sempre terz’ultimo a 25 punti, a braccetto con quel Malcesine, il quale a Sant’Anna d’Alfaedo le prende alla stessa maniera: 3 a 2. Al bomber di “mezzanotte e dintorni”, il cavaionese Marco Marzullo replica bomber Davide De Carli, il “sollevatore degli animi con i suoi gol” (già 16 quest'anno), poi, è il difensore datato 1993 Raffaele Gandini a riportare in vantaggio i ragazzi di mister Moreno Battisti, ma il pari momentaneo realizzato dall’ex A.C. Garda Mirko Dorizzi è solo fumo negli occhi quando a gioire è poi il 1994 Elia Turrina.
 
Il Sant’Anna d’Alfaedo del “falconiere”, il croato Rino Sestan, spenna, 3 a 2, il Malcesine, con artigliate di Alessandro Ledri (1990), doppietta per lui, ed acuto assordante di Alessandro Marchesini (1985). Per i malcesinesi del presidente Alberto Prandini e dello skipper Silvio Monese, gioiscono “Baracca” Roberto Consolati, classe 1972, e il 14 aprile 1999 Davide Brighenti.
 
Il “derby della Valpolicella” se l’aggiudica a Castelrotto di Negarine il BureCorrubbio di mister Nicola Dusi: 3 a 0 contro il Negrar di mister Antonio Russo, con doppietta del bomber, ex Sona, Matteo Tommasi (e sono 26 le reti per il forte attaccante biancazzurro), e guizzo al fotofinish al 93’ ad opera di Alessandro Vicentini.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

Visualizzato(1763)